Connect with us

Alta Vallesina

FABRIANO / Inaugurato l’emporio della salute

Il vescovo Massara: «La salute non riguarda soltanto l’integrità del corpo ma la dignità di tutta la persona»

FABRIANO, 20 aprile 2020 – Inaugurato questa mattina l’emporio della salute, una farmacia gratuita che si aggiunge all’emporio della carità, il market gestito dalla caritas di Fabriano, del quale il direttore è don Marco Strona

In questa farmacia verranno distribuiti gratuitamente, previo passaggio al centro di ascolto diocesano, farmaci da banco quali analgesici e antipiretici, antidolorifici, preparati per tosse e vitamine per bambini. Questo per dare un segno di attenzione alla cura integrale della persona

Andreoli immobiliare 01-07-20

«Tra gli effetti più pesanti della pandemia c’è la riduzione delle cure da parte dei soggetti economicamente più fragili – ha spiegato monsignor Francesco Massara, vescovo della Diocesi di Fabriano-Matelica – per andare incontro alle esigenze sanitarie più povere la Caritas interviene attraverso l’accesso gratuito a una serie di medicinali distribuiti dall’emporio della salute».

A collaborare con la caritas di Fabriano per la creazione di questo emporio della salute è il Lions Club, da tempo impegnato con le istituzioni, le associazioni e le realtà cittadine che operano nel sociale. Il progetto è nato all’interno del contesto più ampio del banco garmaceutico che si occupa di raccogliere medicinali da donatori per consegnarli alle realtà assistenziali che si prendono cura di persone in difficoltà. 

Emporio della salute, interno

La caritas diocesana ha messo a disposizione i locali di via delle Fontanelle che due volte alla settimana saranno aperti a chi ne ha bisogno, mentre il Lions club Fabriano, oltre ad aver seguito la raccolta dei farmaci, offrirà presso l’emporio della salute la presenza di due farmacisti volontari di grande esperienza – la dottoressa Anna Emilia Monzali  e il dottor Sebastiano Paglialunga – per consigliare e indirizzare le persone che usufruiranno di questo servizio.

«La salute non riguarda soltanto l’integrità del corpo – conclude il vescovo Massara – ma la dignità di tutta la persona, da tutelare sempre e in ogni modo».

Sara Marinucci

(Redazione)

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  


Meteo Marche