Connect with us

Alta Vallesina

FABRIANO / INDUSTRIA 4.0: PER IL MASTER 38 GIOVANI DA TUTTA ITALIA

Verso l’industria 4.0: tra smart technologies e sistemi cibernetici

 

FABRIANO, 27 gennaio 201938 adesioni al corso di perfezionamento in “Architetture, Processi e Tecnologie Industry 4.0”.

Un Master che sarà frequentato da 13 studenti di laurea magistrale provenienti da varie università italiane e 25 uditori dipendenti di aziende e liberi professionisti iscritti all’ordine degli ingegneri.

Industry 4.0

La chiave di volta dell’industry 4.0 sono sistemi strettamente connessi con quelli informatici e che possono interagire e collaborare con altri sistemi connessi (CPS). Tutto questo legato al concetto della “Smart Factory” che si lega ad altri 3 concetti: smart production, smart services e smart energy.

Quindi nuove tecnologie produttive che creano collaborazione tra tutti gli elementi presenti nella produzione ovvero collaborazione tra operatore, macchine e strumenti, l’integrazione tra i sistemi attraverso sistemi informatici e consumi energetici sostenibili attraverso l’accesso ad una fruizione dell’energia più “sostenibile”.

Il master

Inizio delle lezioni il 18 gennaio, presso la Sala Conferenze della Fondazione “Cassa di Risparmio di Fabriano e Cupramontana”. Il Corso è stato promosso dall’Università Politecnica delle Marche, in collaborazione con aziende operanti nell’Industry 4.0  e con enti del territorio.

Un corso legato a quanti abbiano già avviato il processo Industry 4.0, ed è stato promosso dai due dipartimenti della Politecnica delle Marche più affini alla tematica industria 4.0, il Dipartimento di Ingegneria Industriale e Scienze Matematiche (DIISM) ed il Dipartimento di Ingegneria dell’Informazione (DII).

E proprio il DIISM è uno dei 180 Dipartimenti di Eccellenza selezionati del MIUR che ha ottenuto un finanziamento con un progetto su “Additive Manufacturing e Industria 4.0”.  

I Soggetti promotori

Fondazione Cassa di Risparmio di Fabriano e Cupramontana, Ariston Thermo Group, Faber, Esisoftware, Visioning, Ask Industries, Federazione Ingegneri Marche, Confindustria Marche Centro Nord, Considi.

Il Coordinatore del corso di perfezionamento, Maurizio Bevilacqua è il direttore del DIISM e l’organizzazione è stata curata dai docenti della  Politecnica delle Marche, Gabriele Comodi  e  Nazzareno Bordi, consulente del settore per Industria 4.0.

(s.s.)

-immagine della Sala Conferenze della fondazione Carifac di archivio-

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  •   
  •  
  •  
  •  
  •   
Continua a leggere
Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.


Meteo Marche

Copyright © 2018 - Tutti i diritti riservati Associazione Culturale Massa Actii - via Roma, 18 - Cupramontana (An) Italy - P.IVA 02573660426 - tel. +39 0731 789023 - Registrazione c/o Tribunale di Ancona n° 1/13 del 14/01/2013 - Direttore Responsabile Oddino Giampaoletti.