Connect with us

Alta Vallesina

FABRIANO / La protesta dei commercianti del centro storico: «Senza di noi come a Chernobyl»

La voce dei commercianti del centro storico: «Fateci lavorare!»

FABRIANO, 22 marzo 2021 – Un grande manifesto, affisso lungo via Dante, come grido di preoccupazione e protesta. L’associazione dei commercianti del centro storico di Fabriano grida con un 6×3 tute le paure legate alla perdurante emergenza pandemica.

Nei giorni scorsi la presa di posizione del presidente, Roberto Burzella, che con un lungo post su facebook ha spiegato le ragioni della protesta che ha visto lo stesso manifesto affisso in molti esercizi commerciali del centro storico.

«Anche oggi, come in passato, si manifesta l’indifferenza e il silenzio di tuttiqueste le parole di Burzella sui social – sindacati, amministratori locali, amministratori regionali e provinciali verso una categoria estremamente provata oramai al limite della resilienza».

Andreoli immobiliare 01-07-20

Superficialità, disinteresse, negligenza e pochi fatti: queste le accuse lanciate dal presidente dei commercianti del centro storico, che parla di “misere questue” nonostante i danni subiti dal sistema.

«Fateci lavorare»

La richiesta di Burzella, che prosegue: «Con la speranza che chi può, manifesti la propria solidarietà e possa intercedere con il governo centrale per rivedere i vincoli di apertura di alcuni ateco. Anche con limitazioni più stringenti, o anche solo su appuntamento. Fateci lavorare! Se così non fosse che si provveda alla sospensione delle tasse e delle imposte. Rimangono un dovere, ma in questo momento per molti è difficile da rispettare perché la sopravvivenza è prioritaria».

(Redazione)

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  •   
  •  
  •  
  •   


Meteo Marche