Connect with us

Alta Vallesina

FABRIANO / L’arte dei mastri infioratori al giubileo di Santiago de Compostela

In viaggio verso la spagna nel 2021

 

FABRIANO, 1 febbraio 2020 – Un mare di colori, un tappeto di fiori per trasformare uno spazio vuoto in una vera opera d’arte. L’arte dei mastri infioratori fabrianesi si metterà in viaggio nel 2021, per festeggiare il giubileo di Santiago de Compostela.

In campo con l’associazione Infioritalia, predere parte al al Giacobeo, l’Anno Santo che si celebra al Santuario di Santiago di Compostela ogni volta che la festa liturgica del Santo, San Giacomo, capita di domenica.

Il prossimo anno,  il 24 e 25 luglio 2021, i fabrianesi saranno protagonisti con i “Tappeti”, che verranno fatte dai maestri  di tutto il mondo.

Una trasferta a sostegno dell’Associazione Infioritalia, dove un contemporanea, tutte le città aderenti al progetto, realizzeranno la stessa infiorata nella propria città in un gemellaggio che unisce simbolicamente anche Fabriano al Santuario di Santiago.

«Occasione unica – spiega il presidente dell’Ente Palio Sergio Solari – per far apprezzare ai fedeli che arriveranno al Santuario di Santiago di Compostela la bravura e la professionalità degli infioratori. Da anni, infatti, vengono invitati in diverse città europee a dimostrazione della qualità del loro lavoro e della bellezza dell’opera messa a terra con i fiori. Una sinergia, quella tra Palio e Infioratori, che permette alla principale manifestazione cittadina, di godere di una vetrina importantissima per farsi conoscere a un pubblico sempre più vasto».

(redazione)

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi