Connect with us

Cronaca

FABRIANO / LUTTO IN CITTÀ, L’ULTIMO SORRISO DI MASSIMO LUZIETTI: GRAVE PERDITA PER LO SPORT FABRIANESE

FABRIANO, 13 luglio 2016 – Lutto a Fabriano. È deceduto, nella notte di oggi, a 57 anni, Massimo Luzietti. A stroncarlo una lunga malattia che non gli ha lasciato scampo, ma che non gli ha impedito di sorridere fino all’ultimo, in compagnia di amici e parenti, anche nel momento del ricovero all’ospedale Engles Profili. Ed è proprio per il suo umorismo contagioso che intere generazioni lo ricorderanno. Perché riusciva a trovare in ogni frase, una battuta, una freddura, un doppio senso, ma in modo mai volgare. Grande appassionato di molti sport, a partire dal basket. Ha guidato, per anni, con competenza e dedizione, la società Libertas Basket Fabriano, in qualità di dirigente. Una passione anche per il tennis, seguiva costantemente gli atleti in trasferta, allietando il viaggio con gag e barzellette. Memorabile la sua imitazione di Memo Remigi durante una manifestazione al Teatro Gentile, alla presenza dell’originale Remigi che lo ha lungamente applaudito, e la sua performance nella canzone Piange il telefono. Molte le trasmissione a cui ha partecipato su Radio Gold proponendo imitazioni esilaranti. Lascia una sorella e tanti amici che lo stanno ricordando con tanta commozione. Venerdì la camera ardente sarà aperta nei locali dell’obitorio dell’ospedale Engles Profili di Fabriano. Sabato, alle ore 9, le esequie saranno celebrate nella Cattedrale fabrianese di San Venanzio.

(claudio.curti@qdmnotizie.it)

Andreoli immobiliare 01-07-20
Condividi
  •   
  •  
  •  
  •   


Meteo Marche

Copyright © 2018 - Tutti i diritti riservati Associazione Culturale Massa Actii - via Roma, 18 - Cupramontana (An) Italy - P.IVA 02573660426 - tel. +39 0731 789023 - Registrazione c/o Tribunale di Ancona n° 1/13 del 14/01/2013 - Direttore Responsabile Oddino Giampaoletti.