Connect with us

Alta Vallesina

FABRIANO / MIGRANTI E LAVORI DI MANUTENZIONE: BOTTA E RISPOSTA TRA CASAPOUND E SINDACO

FABRIANO, 9 maggio 2018 – Casapound va ancora una volta all’attacco. Dopo aver affisso nei giorni scorsi uno striscione che criticava la cessione del Gruppo Fedrigoni (e quindi anche delle Cartiere Miliani) al fondo americano Bain Capital, parte all’attacco del Sindaco Santarelli sulla possibilità di lavori di manutenzione svolti volontariamente da migranti.

Nuovo striscione affisso questa notte

“5000 disoccupati che fare? Santarelli ha un’idea geniale: immigrato operaio comunale”. Questo il testo dello striscione a firma CasaPound apparso nella notte a Fabriano. Una critica rilanciata anche tramite comunicato social dal responsabile regionale Andrea Lamona.

“Eventualità che prospetta l’ennesima via preferenziale accordata agli immigrati penalizzando gli italiani – prosegue Lamona – in accordo con le cooperative che gestiscono il business ormai da tempo, ossia l’utilizzo di manodopera straniera gratis per sopperire ad una carenza di organico del comune. Lo stesso Di Maio, in campagna elettorale, aveva suggerito al futuro sindaco pentastellato Santarelli l’impiego dei disoccupati per svolgere lavori socialmente utili con uno stipendio di 680 euro al mese, riaccendendo le speranze di centinaia di famiglie allo stremo”.

Chiede chiarezza Lamona, descrivendo il progetto come “assurdo” e concludendo all’attacco: “Perché l’improvvisa necessità di rivolgere altrove lo sguardo per completare l’organico comunale, ignorando la necessità primaria dei fabrianesi di reintegrarsi nel mercato del lavoro”.

Risposta social del primo cittadino

La risposta del Sindaco non si è fatta attendere ed è arrivata tramite social network. “Il comune di Fabriano ha attivato una collaborazione con le cooperative che accolgono i profughi presenti nella nostra città per avviare delle attività di volontariato che gli stessi ragazzi si sono offerti di fare in base alle indicazioni che noi gli daremo. Un’attività che servirà per favorire l’integrazione e che consentirà al comune di avere a disposizione dei volontari per svolgere alcuni lavori come quelli della Manutenzione del verde e della pulizia dei Giardini”

Conclude attaccando Santarelli, invitando i militanti di Casapound a partecipare, ramazza in mano. ” Pubblicizzeremo le giornate di pulizia e sono certo che i geni che hanno scritto questo cartello parteciperanno anche essi muniti di guanti e ramazza per collaborare ad avere una città più decorosa”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  •   
  •  
  •  
  •  
  •   
Continua a leggere
Advertisement
loading...
Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.


Meteo Marche

Copyright © 2018 - Tutti i diritti riservati Associazione Culturale Massa Actii - via Roma, 18 - Cupramontana (An) Italy - P.IVA 02573660426 - tel. +39 0731 789023 - Registrazione c/o Tribunale di Ancona n° 1/13 del 14/01/2013 - Direttore Responsabile Oddino Giampaoletti.