Connect with us

Cronaca

FABRIANO / NATALE 2017, PRIME ANTICIPAZIONI DI UN MESE DI EVENTI

FABRIANO, 30 ottobre 2017 – Rilanciare  centro storico, valorizzare le bellezze della città ed aprirle a cittadini e turisti. Queste le linee guida del primo Natale della giunta pentastellata fabrianese che scatterà dal prossimo 8 dicembre.  Un mese circa di eventi che coinvolgeranno tutto il centro storico, allargando il raggio d’azione degli eventi. Prevista qualche modifica per permettere di gestire al meglio l’organizzazione: mercato settimanale del sabato sposato in viale Moccia (tra le due mini rotatorie), piccola rivoluzione nei parcheggi di piazza Garibaldi che sarà chiusa per 3/4 (zona interessata alla chiusura sarà quella dei parcheggi a pagamento) con gli spazi “bianchi” che saranno probabilmente regolamentati con disco orario.  Nessun caos viabilità. Allo studio fattibilità ed impatto economico per una navetta che dagli impianti sportivi potrebbe portare fabrianesi e turisti in pieno centro.

Spiega così l’assessore Pagnoncelli le prima pillole di un calendario che “Sarà progetto ambizioso: un villaggio di babbo Natale diffuso in tutto il centro storico. Un vero e proprio anno zero, con un villaggio di Babbo Natale diffuso per le vie, piazze e piazzette del centro storico. Stiamo inoltre valutando una scontistica dedicata da applicare al Museo della Carta e della Filigrana. Sarà prevista anche una casetta più grande dove si troverà fisicamente un Babbo Natale per ascoltare i desideri dei bambini. Colgo l’occasione per lanciare un appello rivolto a dei volontari disposti a ricoprire un ruolo così importante per i bambini. L’obbiettivo di migliorare in vista del prossimo anno”. Periodo: dall’8 dicembre al 7 gennaio.

Sempre in piazza bassa anche la pista di pattinaggio (ecologica, con ghiaccio sintetico, 10×20 metri max 45 utenti a volta, ed è stata chiesta collaborazione con le associazioni di pattinaggio) e annunciata anche l’intenzione di portare in piazza il planetario del parco ospitato a Castelletta. Ipotizzato anche un utilizzo per il palazzo del Podestà, dove saranno sicuramente ospitati dei laboratori per bambini. Previste attività anche in Pinacoteca e presso il complesso del San Benedetto. Allo studio anche una possibile collaborazione con l’Ente Palio di San Giovanni

Andreoli immobiliare 01-07-20

Tra le 20/30 casette di Babbo Natale in piazza Garibaldi (scadenza manifestazione di interesse prevista per il prossimo 3 novembre) ad enti ed associazioni coinvolte nei settori del riuso dell’artigianato, produttori agricoli con possibile allargamento a quelli delle zone colpite dal sisma, associazismo no profit e creatori di opere di ingegno. Ovvero produttori di piccoli oggetistica tipica del periodo. Nessun conflitto con le varie tipologie merceologiche vendute dai commercianti del centro storico. Ritornerà in piazza del comune l’albero di Natale, con la novità di un palco a disposizione delle associazioni per esibizioni ancora in programmazione.

Chiesto anche il supporto di volontari per tenere aperte le bellezze fabrianesi: “Un esempio su tutti – ha dichiarato l’Assessore – il Gonfalone”. Questione luminare: l’assessore ha aperto ad una collaborazione per sostenere i costi con i commercianti del centro storico. “La location di piazza Garibaldi è stata scelta per far respirare gli eventi previsti – ha spiegato il sindaco – e poi anche a livello logistico quel tipo di piazza comporta maggiore sicurezza e offre maggiori spazi per il nostro Natale. A livello economico il comune investirà molto, e credo che altri soggetti non si tireranno indietro nel collaborare con noi”.

(Saverio Spadavecchia)

saverio.spadavecchia@qdmnotizie.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

Condividi
  •   
  •  
  •  
  •   


Meteo Marche

Copyright © 2018 - Tutti i diritti riservati Associazione Culturale Massa Actii - via Roma, 18 - Cupramontana (An) Italy - P.IVA 02573660426 - tel. +39 0731 789023 - Registrazione c/o Tribunale di Ancona n° 1/13 del 14/01/2013 - Direttore Responsabile Oddino Giampaoletti.