Connect with us

Alta Vallesina

FABRIANO / NATALE IN CITTÀ: DA SABATO UN MESE DI EVENTI IN CENTRO

FABRIANO, 6 dicembre 2018 – Villaggio di Babbo Natale, si replica. L’”atto secondo” vedrà protagoniste ancora le casette e gli hobbisti, la (a volte discussa) pista di pattinaggio in ghiaccio sintetico ed eventi che da sabato fino al prossimo 6 gennaio cercheranno di portare lo spirito natalizio anche nella città della carta.

“Una formula diversa – ha spiegato il sindaco Santarelli – ma abbiamo voluto mantenere il punto organizzandola come l’avevamo pensato. Ci sono stati piccoli scontri con alcune realtà locali lo scorso anno, ma volevamo partire da dall’esperienza 2017 per poi fare qualcosa di diverso. Da luglio abbiamo iniziato a dialogare con Pro Loco, Commerciati del Centro Storico e Confcommercio. Non volevamo il Natale come terreno di scontro”.

Un tavolo di lavoro più lento rispetto al solito, ha osservato Santarelli, ma è stato “Utile per crescere. Forsi siamo arrivati un poco in ritardo, ma siamo riusciti a coinvolgere le associazioni. La formula sarà come quella dello scorso anno con una forma più ridotta e con una location diversa”.

Budget circa 45.000 euro.

Una nuova location

Piazza del comune e non più piazza Garibaldi, con quest’ultima lasciata libera e con lo spazio necessario anche per il mercato del sabato. Un modo anche per evitare di “ingolfare” le vie del centro storico, cosa avvenuta lo scorso anno quando viale Moccia si era trasformato nella sede provvisoria durante il primo villaggio.

Un po’ di lentezza, ha ammesso il sindaco, ma il confronto è stato propedeutico per la seconda edizione del villaggio. “Soddisfatti per la partecipazione delle associazioni”.

Una partenza “slittata” a sabato 8 dicembre, con un giorno di ritardo rispetto al previsto per la “gestione” degli ultimi dettagli.

Partenza ufficiale sabato 8 dicembre alle ore 18.30 con l’accensione del grande albero di Natale che “dominerà” piazza del Comune.

Il villaggio

Se lo scorso anno le casette erano state posizionate in piazza Garibaldi, quest’anno saranno “trasferite” poco più a monte, ovvero piazza del comune e le zone immediatamente limitrofe. Un numero molto più ridotto rispetto lo scorso anno: saranno 6 infatti quelle posizionate all’interno di Piazza del Comune. 5 di queste saranno dedicate al food, tutto locale, ed una dedicata all’artigianato.

Per gli hobbisti invece una location poco distante: quella del loggiato San Francesco. 12 in totale.

Probabile anche l’apertura serale del villaggio di Babbo Natale il sabato. Apertura facoltativa per gli espositori, ma che dovrebbe raccogliere i favori di tutti (o quasi) gli espositori.

Costo dell’affitto per tutti il periodo: 200 euro per la casetta e 50 euro per lo “stand” del loggiato.

Pista di ghiaccio sintetico

Un must anche quest’anno per l’Amministrazione, che non ha dato troppo peso alle polemiche nate fuori ed in consiglio comunale. Nuova location, Piazza del Comune a ridosso del villaggio e dell’albero.

Albero e luci di Natale

Anche quest’anno “albero sintetico”, illuminato con luci a risparmio energitico. E proprio ai piedi dell’albero appena illuminato ecco arrivare Babbo Natale per raccogliere le letterine ed ascoltare i bambini. Evento che sarà ripetuto anche il giorno della vigilia.

Luminarie: anche quest’anno tutto il centro storico sarà illuminato, vie secondarie comprese.

Eventi, per un cartellone ancora in crescita

Un programma che ancora deve essere “chiuso” ufficialmente, ma che sarà denso e che coinvolgerà tutti i luoghi della cultura fabrianese. Conferme e novità, come per esempio un percorso culturale Tra Museo Guelfo, pinacoteca, oratorio della carità e teatro Gentile (previsto dal giovedì alla domenica, ma che sarà annunciato volta per volta anche a seconda della disponibilità del teatro che ospiterà spettacoli di prosa e concerti nello stesso periodo).

A teatro infatti previsti una serie di eventi legati alla stagione di prosa ed altri svincolati, come per esempio l’arrivo del balletto di San Pietroburgo il 12 dicembre a teatro.

Previsto anche il ritorno del planetario all’interno del Palazzo del Podestà.

Prezzi di accesso nella maggior parte dei casi “calmierati”, e per molte delle attività ingresso libero per i cittadini residenti a Fabriano.

Le prime ore del 1 gennaio saranno dedicate ai festeggiamenti all’interno del teatro Gentile, con il concerto swing dell’ Orchestra Concordia a partire da mezz’ora dopo il brindisi per festeggiare il 2019. Uno spettacolo ad ingresso gratuito con biglietti disponibili tra qualche giorno, escludendo quelli già “prenotati” dagli ospiti del cenone organizzato da un noto ristorante fabrianese all’interno del Palazzo del Podestà, che poi “scivoleranno” anche loro a teatro per ascoltare l’Orchestra espressione di Fabriano Pro Musica.

6 gennaio 2019, ultimo giorno

Ultimo giorno con la consueta discesa delle befane volanti del Cai, che si caleranno dalla torre civica per regalare dolci ai bambini, a partire dalle ore 17.30. Subito dopo la grande tombolata benefiche che permetterà di raccoglie fondi che saranno poi devoluti in beneficenza. Iniziativa della Pro Loco con il supporto dell’Associazione dei Commercianti del Centro Storico che hanno contribuito con i premi e proprio loro, all’interno dei negozi, saranno i “responsabili” della vendita delle cartelle.

(s.s.)

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Continua a leggere
Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

5 × 3 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.