Connect with us

Alta Vallesina

FABRIANO / Oggi il taglio del nastro per la mostra dedicata ad Allegretto

Il Sindaco Santarelli: «La Mostra è un regalo che viene fatto alla città di Fabriano»

FABRIANO, 14 ottobre 2021 – Previsto per questa mattina il taglio del nostro della mostra “Oro e colore nel cuore dell’Appennino”, porterà per la prima volta una trentina di opere del grande Maestro Allegretto Nuzi prestate per l’occasione, fra cui undici tavole da musei stranieri.

Andreoli immobiliare 01-07-20
L'esterno della pinacoteca fabrianese
L’ingresso della pinacoteca Molajoli di Fabriano

Le opere di Allegretto tornano a casa, e dal questa mattina potranno essere patrimonio comune fino al prossimo 30 gennaio.

«Questa mostra è stata fortemente e tenacemente voluta dalla nostra Amministrazione – sottolinea il Sindaco Gabriele Santarellied è un regalo che viene fatto alla città di Fabriano e a tutti gli appassionati e gli amanti dell’arte. L’idea di una mostra dedicata ad Allegretto Nuzi   è nata nel 2018 durante la presentazione del volume dedicato all’opera di restauro del Polittico raffigurante la Madonna col Bambino e Santi per mano della restauratrice Lucia Biondi avvenuto nel 2014 “Elogio del trecento fabrianese”».

Curata da Andrea de Marchi e Matteo Mazzalupi, la mostra fabrianese è collegata anche l’esposizione su Ottaviano Nelli a Gubbio, a cura dello stesso Andrea De Marchi e Maria Rita Silvestrelli e promossa dal Comune di Gubbio e dalla Direzione regionale dei Musei dell’Umbria.

La mostra è promossa dal Comune di Fabriano, Regione Marche, direzione Generale Creatività con la collaborazione dalla Soprintendenza Archeologia Belle Arti, Diocesi di Fabriano e Matelica con il contributo di Fondazione Carifac, Fabriano, Exibiz nonché con la collaborazione e l’apporto di diverse istituzioni italiane e internazionali.

«La mostra su Alegretto Nuzi sostenuta dalla Regione Marche – commenta l’Assessore regionale alla Cultura Giorgia Latini – proprio perché riunisce opere che provengono da diverse collezioni consentirà uno studio più approfondito sulla produzione di questo artista e sul contesto artistico fabrianese dell’epoca. Interventi come questo sono importanti per ricostruire i tratti di una storia, non soltanto individuale, ma che diventa patrimonio dell’intera Regione Marche e di tutto il mondo dell’arte».

Orari di visita: dal martedì alla domenica dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 18.

(Redazione)

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  
    

news

Cronaca10 minuti fa

Jesi / Liomatic: azienda condannata per comportamento antisindacale

È la decisione del Tribunale di Ancona: ha chiuso i battenti all’inizio di marzo dopo aver avvertito i lavoratori a...

Cronaca21 minuti fa

Jesi / Elezioni: arriva l’ex premier Giuseppe Conte

Sarà alle 14 all’Hemingway Cafè a sostegno della lista “Jesi Respira” per Lorenzo Fiordelmondo Sindaco Jesi, 25 maggio 2022 –...

Alta Vallesina43 minuti fa

Fabriano / I maggiori esperti di filigrane per una conferenza in città

Digitalizzazione delle filigrane: una conferenza di esperti internazionali e annuncia nuovi progetti Fabriano, 25 maggio 2022 – Domani e venerdì...

Cronaca1 ora fa

Jesi / Elezioni: il candidato Marco Cercaci ha incontrato i residenti del centro

L’avvocato ha evidenziato i progetti per questa parte della città inseriti nel suo programma elettorale Jesi, 25 maggio 2022 –...

Breaking news2 ore fa

L’incidente / A14, autocarro finisce nel fossato

Conducente al pronto soccorso, la persona che gli viaggiava accanto è rimasta illesa Senigallia, 25 maggio 2022 – I Vigili...

Cronaca3 ore fa

Jesi / Elezioni, Marasca pubblica la dichiarazione dei redditi

ll candidato Sindaco delle Liste civiche ha reso noti programma elettorale, curriculum e casellario giudiziale, domani il nome del terzo...

Cronaca7 ore fa

Jesi / Trova 600 euro al Postamat e li restituisce a chi li aveva dimenticati

E’ successo ieri mattina presso l’Uffico Postale di via Coppi, la donna aveva lasciato lì le 12 banconote da 50...

Cronaca7 ore fa

Jesi / La Caritas cerca 13 giovani per la Rotta Balcanica

“Remap Community” è il nome del progetto: nella prima fase si inviano le candidature, poi formazione, esperienza in loco e...

Eventi & Cultura7 ore fa

Jesi / Il regista Pupi Avati al Teatro Pergolesi 

Ospite del prossimo appuntamento di “Essere Spettatore” della Fondazione Pergolesi Spontini, presenta il suo ultimo romanzo su Dante Jesi, 25...

Attualità7 ore fa

Cupra Montana / Torna la “Magnalonga del Massaccio

Il 2 giugno dopo due anni di stop causa covid, appuntamento con la passeggiata enogastronomica a cura del Gruppo Folcloristico...

Meteo Marche