Connect with us

Alta Vallesina

FABRIANO / Oggi pomeriggio la marcia della pace, un cammino di speranza

Per il terzo anno consecutivo, promuovono l’iniziativa insieme all’Azione Cattolica le diverse organizzazioni che fanno parte della rete “Sconfiniamo” coordinata dall’Ambito 10

 

FABRIANO, 1 gennaio 2020 – «La pace è un bene prezioso, oggetto della nostra speranza, al quale aspira tutta l’umanità». Queste le parole di Papa Francesco per ricordare a tutti i cardini della 53esima giornata mondiale della pace, per una marcia che si svolgerà a partire dalla 18 di questo pomeriggio, insieme a tutte le associazioni che partecipano al tavolo “Sconfiniamo” (tavolo di lavoro permanente promosso dall’ambito territoriale 10).

Andreoli immobiliare 01-07-20

«La nostra comunità umana porta, nella memoria e nella carne, i segni delle guerre e dei conflitti che si sono succeduti, con crescente capacità distruttiva, e che non cessano di colpire specialmente i più poveri e i più deboli», scrive ancora nel messaggio il Santo Padre, ed ecco perché i temi della marcia di quest’anno tratterrano della fratellanza, della memoria, dell’inclusione  e della conversione ecologica.

La pace, cammino di speranza di fronte agli ostacoli e alle prove,  la pace cammino di ascolto basato sulla memoria, sulla solidarietà e sulla fraternità, la pace cammino di riconciliazione nella comunione fraterna, la pace cammino di conversione ecologica perché: «Il cammino della riconciliazione richiede pazienza e fiducia. Non si ottiene la pace se non la si spera».

Appuntamento in largo San Francesco (ingresso Biblioteca comunale), e poi diverse tappe seguendo tappe la strada che porterà prima verso via le Conce, poi in piazza Garibaldi, in piazza 26 Settembre 1997 e via De Gasperi.

(s.s.)

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  


Meteo Marche