Connect with us

Alta Vallesina

FABRIANO / PalaGuerrieri, la mozione: «Mantenere nome e proprietà»

Una mozione firmata da tutti i consiglieri comunali di opposizione chiede garanzie per il PalaGuerrieri

FABRIANO, 23 aprile 2021 Proprietà ed intitolazione da preservare. Le minoranze consiliari fabrianesi protocollano una mozione per chiedere garanzie sul futuro del PalaGuerrieri.

Il documento, firmato da tutti i consiglieri di minoranza fabrianesi, arriva dopo le dichiarazioni del sindaco Santarelli lunedì scorso, durante una conferenza stampa.

Andreoli immobiliare 01-07-20

Durante l’incontro trasmesso in streaming, il sindaco ha parlato di un possibile intervento da 1.700.000 euro circa per un eventuale recupero del palazzetto fabrianese, comprensivo anche degli impianti all’interno del PalaGuerrieri. Santarelli ha però lasciato intendere che non è stata esclusa la possibilità di una nuova struttura (in sito o in altra zona). In questo tipo di ragionamento, il sindaco non ha escluso la possibilità di “aprire” anche ai privati o sponsor.

«Il PalaGuerrieri  rappresenta la casa dello sport della città, nonché un bene che è stato da sempre al servizio dei cittadini – scrivono nella mozione i consiglieri – sia sufficiente pensare che è stato lo spazio nel quale i fabrianesi hanno trovato accoglienza in seguito al terremoto del 1997 e, recentemente, è stato al servizio della lotta alla pandemia. È necessario un serio confronto tra l’amministrazione comunale e i tecnici per valutare e attuare le migliori misure per rendere di nuovo fruibile il nostro palazzetto».

 «In ogni caso, qualunque sia la scelta tecnica che verrà adottata, si ritiene che il palazzetto dello sport “Giuliano Guerrieri” debba rimanere di proprietà del Comune, poiché in tale modo potrà rimanere al servizio di tutto lo sport cittadino e al servizio di tutta la Comunità».

Altro punto fondamentale espresso dai consiglieri, il mantenimento dell’intitolazione, perché Giuliano Guerrieri ha rappresentato e rappresenta un legame storico ed affettivo per generazioni di sportivi fabrianesi.

«L’intitolazione al professor Guerrieri – scrivono – rappresenta la storia e le radici dello sport locale, in quanto la pallacanestro è la disciplina sportiva maggiormente seguita e la figura di Guerrieri incarna i valori nobili non solo del basket fabrianese, ma dello sport in generale. Questo atto deve impegnare sindaco e giunta a mantenere la proprietà pubblica comunale del palazzetto e al contempo l’intitolazione al professor Giuliano Guerrieri a prescindere dagli interventi edilizi che verranno disposti sull’immobile».

(Redazione)

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  


Meteo Marche