Connect with us

Alta Vallesina

FABRIANO / PalaGuerrieri: «Obiettivo struttura pronta entro stagione 2023/24»

Prima prospettiva di recupero per il tempio dello sport fabrianese: a comunicarlo il primo cittadino con un lungo post su Facebook

FABRIANO, 16 ottobre 2021 – Il tempio dello sport fabrianese pronto per l’inizio della stagione 2023/24. A tracciare una prima road map è il sindaco Santarelli con un lungo post su Facebook.

Un palazzetto di fatto “off limits” dallo scorso aprile (leggi l’articolo) a seguito di problemi individuati in tutti gli elementi della struttura: parti in legno del tetto e delle controventature laterali, tribune.

Andreoli immobiliare 01-07-20

«Bisogna intervenire sulle tribune per realizzare elementi con i quali vincolare i pilastri alle travi e probabilmente realizzare uscite di sicurezza per il terzo ordine che attualmente ne è sprovvisto. Per il tetto è necessario smantellare tutta la struttura e realizzarne una nuova. Contestualmente – prosegue – si dovrà rifare il parquet e sarà possibile rivedere l’organizzazione degli spazi interni per ricavare altri 2 spogliatoi e rendere l’impianto idoneo ad ospitare tornei. Servono 4 spogliatoi per 4 squadre, attualmente ce ne sono solo. Costo stimato: 1.800.000 euro».

«Praticamente pronto lo studio di fattibilità  – ancora Santarelli sui social – e sono state individuate le risorse. I prossimi passaggi saranno l’affidamento del progetto definitivo poi l’affidamento del progetto esecutivo e quindi dei lavori».

«Stiamo verificando se esiste la possibilità di rendere l’impianto utilizzabile almeno per gli allenamenti. Fosse possibile me ne assumerei volentieri la responsabilità.

Abbiamo acconsentito, non senza dover affrontare problemi, alle richieste formulate dalla società concedendo a titolo gratuito l’uso dei ledwall che ora si trovano a Osimo con un risparmio stimato per la società circa 10.000 euro. Sono stati concessi anche tutti gli attrezzi della palestra che ora si trovano a Cerreto. Sono stati resi gratuiti gli impianti comunali per gli allenamenti per tutto il 2021 e dal 2018 gli stessi impianti per la Janus compresi tutti i settori giovanili hanno avuto un costo agevolato scontato del 50%. A conti fatti – osserva il Sindaco – il Comune di Fabriano rappresenta uno dei principali sponsor della squadra».

«Vedere il palazzetto chiuso non fa piacere a nessuno – conclude – e contare i giorni che passano dal giorno della chiusura è devastante. Ma purtroppo ci vuole tempo. Non credete a chi dice che si poteva fare prima: non è vero e a ben vedere a dirlo è chi non ha ascoltato le indicazioni che i tecnici nel 1999 e nel 2010 avevano scritto nelle loro relazioni, ossia che era necessario e urgente fare manutenzione. Non mi interessa rivangare nel passato ma non accetto che proprio loro oggi raccontino scenari impossibili».

(Redazione)

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
 
 


Meteo Marche