Connect with us

Alta Vallesina

FABRIANO / PalaGuerrieri, situazione irreversibile: «Firmerò inagibilità»

Verifiche sismiche e stato dela struttura: l’impianto sportivo versa in pessime condizioni fa sapere il Sindaco

FABRIANO, 14 aprile 2021 Pessime notizie per lo sport fabrianese: il PalaGuerrieri versa in cattive condizioni.

A comunicarlo è stato il sindaco di Fabriano Gabriele Santarelli, che con un post su facebook ha spiegato lo “stato di salute” della struttura fabrianese. «Questo l’esito delle analisi condotte dall’Ingegnere incaricato di eseguire la verifica sismica e dello stato della struttura in legno della copertura.

Andreoli immobiliare 01-07-20

«La situazione è pressochè irreversibile e appena pronta firmerò l’ordinanza di inagibilità. I problemi – prosegue – sono stati riscontrati in tutti gli elementi della struttura: parti in legno del tetto e delle controventature laterali, tribune. Sulle tribune il problema emerso è riferito alla struttura e non allo stato di manutenzione del materiale. Le travi che sostengono le tribune sono appoggiate ai pilastri e non legate. In alcuni casi sui pilastri mancano le mensole di appoggio delle travi che quindi sono state appoggiate su colonne di forati appoggiate ai pilastri realizzate appositamente».

«La struttura lignea – prosegue nell’analisi – invece mostra gravi fenomeni di cedimento nelle parti esposte e di aggancio ai piloni di cemento armato. Nella relazione appena depositata si legge che: “la struttura non supera la verifica delle combinazioni di condizione di carico con neve e vento”. L’incuria ha chiaramente giocato un ruolo fondamentale nell’accelerare il processo di degrado delle parti in legno, non a caso già nelle relazioni del 2010 e ancor prima in quella del 1999, che ho voluto consultare per capire se già erano suonati campanelli di allarme in passato, i tecnici allora incaricati avevano evidenziato la necessità di intervenire con soluzioni utili a proteggere tali elementi dagli agenti atmosferici».

«Abbiamo già iniziato a muoverci per capire come risolvere nel più breve tempo possibile la mancanza in città di un impianto così importante. L’obiettivo – conclude il primo cittadino – è trasformare questo evento negativo in una opportunità per la città».

Futuro Ristopro

Per la Janus, ancora ferma ai box a causa di positività al covid nel gruppo, pronto il trasferimento a Cerreto D’Esi, accolta dal piccolo palazzetto dello sport.

Queste le gare previste a Cerreto (prima dei play off): Vicenza, Cividale del Friuli e San Vendemiano.

(Redazione)

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  


Meteo Marche