Connect with us

Alta Vallesina

FABRIANO / RADDOPPIO SS76 CON IL FRENO A MANO TIRATO, IL COMITATO PROTESTA

Per del Comitato Indecente 76

FABRIANO, 15 luglio 2019 – Non sembrerebbe esserci pace per il raddoppio della ss76: ancora una volta il comitato cittadino Indecente 76 punta il dito contro la lentezza dei lavori nel tratto dei lavori che riguarda Fossato di Vico e Serra San Quirico.

“Sono trascorsi esattamente tre mesi circa dalla visita ufficiale al cantiere di Borgo Tufico da parte del Presidente del Consiglio Conte – spiegano dal comitato –  del ministro delle infrastrutture Toninelli e dei vertici di Anas e Quadrilatero spa. Nel cronoprogramma ufficializzato in quella sede, veniva assicurato come primo obiettivo l’apertura del tratto Fossato di Vico-Cancelli entro il mese di luglio 2019. A tutt’oggi non pervenuto”.

A questa osservazione anche una considerazione ancora più preoccupata, quella del termin di consegna dei lavori fissato proprio da Conte ad aprile 2020. Una completa apertura del tratto Fossato di Vico-Serra San Quirico che secondo il comitato potrebbe essere fortemente a rischio.

Lanciano quindi un monito, una ennesima riflessione: “Lasciamo valutare ai cittadini tutti e agli utenti che quotidianamente percorrono l’attuale tracciato, se gli impegni presi trovano, ad oggi, effettivo riscontro nella realtà dei fatti”.

-immagine di copertina da archivio-

(s.s.)

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  •   
  •  
  •  
  •  
  •   
Continua a leggere
Advertisement
loading...
Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.


Meteo Marche

Copyright © 2018 - Tutti i diritti riservati Associazione Culturale Massa Actii - via Roma, 18 - Cupramontana (An) Italy - P.IVA 02573660426 - tel. +39 0731 789023 - Registrazione c/o Tribunale di Ancona n° 1/13 del 14/01/2013 - Direttore Responsabile Oddino Giampaoletti.