Connect with us

Alta Vallesina

FABRIANO / Riapertura turistica Fabriano-Pergola, i dubbi di Olindo Stroppa

Andreoli immobiliare 01-07-20

Reale portata turistica e dubbi sulla sostenibilità economica del progetto: questi i nodi da sciogliere secondo il consigliere comunale di Forza Italia

FABRIANO, 26 luglio 2021 – L’annunciata riapertura della tratta ferroviaria Fabriano – Pergola per scopi turistici (leggi l’articolo) ha animato la politica locale. Molte la valutazione positive, ma c’è anche chi ha espresso dubbi e perplessità.

Andreoli immobiliare 01-07-20

Tra questi il consigliere comunale fabrianese di Forza Italia Olindo Stroppa, che con un post sui social network ha espresso i suoi dubbi.

«Vale la pena impiegare milioni di euro per una tratta ferroviaria destinata a pochi treni turistici mensili? Vorrò vedere nei mesi invernali quanti turisti faranno un viaggio in treno a scopo turistico che dura una intera giornata – osserva Stroppa – certamente tutto ciò avrebbe un senso se disponessimo di infrastrutture moderne nel nostro territorio».

«La realtà è diversa secondo il mio modesto pensiero in questo momento sarebbe più produttivo e utile alle aziende completare la strada pedemontana che unisce Fabriano a Cagli che creerebbe un asse stradale che unirebbe in maniera veloce tutte le zone montane appenniniche con la costa e con la A14 grazie al completamento della strada Flaminia, la SS76 della Ss77. Realizzando la pedemontana – prosegue il consigliere di Forza Italia – potremmo avere un rapido collegamento utile per aziende dell’entroterra e per uno sviluppo turistico delle zone montane. Se tutto questo venisse realizzato allora si potrebbe pensare ad una ferrovia turistica Fabriano Pergola».

«Secondo me oggi l’emergenza che ha la zona montana è quella di creare vie di comunicazione rapide che consentano rapidi spostamenti per le merci e che tolgano le aziende dall’ attuale isolamento in cui versano. Sicuramente non saranno i 200 turisti ogni 15 giorni che giungeranno in treno a risolvere i problemi economici del nostro territorio. Vorrei sbagliarmi ma il rischio è di investire soldi pubblici per un’opera che nel giro di pochi anni rimarrà abbandonata come lo è oggi la vecchia ferrovia, in quanto i costi di manutenzione di una tratta ferroviaria richiederà un investimento economico che difficilmente potrà essere sostenuto».

(Redazione)

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  
    

news

Attualità2 ore fa

Tradizioni / Dopo i Giorni della Merla ecco Candelora: «Dell’inverno semo fora?»

Un’altra ricorrenza della tradizione popolare che cade oggi 2 febbraio e sancisce la fine o il prosieguo dell’inverno di Cristiana...

Primo piano3 ore fa

L’intervista / Roberto Mancini: «Marche regione da podio, Jesi sul gradino più alto»

«Spero davvero che tra qualche tempo sia Ancona che Ascoli possano tornare in serie A, sarebbe un bel traguardo per...

l'alveare che dice si l'alveare che dice si
Cronaca3 ore fa

Jesi / Nasce “L’Alveare che dice sì!” per sostenere filiera corta e produttori locali

Oggi l’inaugurazione, ospitato dalla Bocciofila Jesina in via Ugo La Malfa dove ogni giovedì, dalle 18 alle 19, avrà luogo la distribuzione della spesa...

I migliori siti scommesse che hanno perso quote a dicembre I migliori siti scommesse che hanno perso quote a dicembre
Tendenze3 ore fa

I migliori siti scommesse che hanno perso quote a dicembre

Nell’ultimo mese dell’anno il betting online ha registrato numeri positivi per alcuni operatori, mentre alcuni tra i siti scommesse migliori...

Cronaca3 ore fa

Jesi / Associazione ornitologica anconetana Campione del mondo

Pluri medagliati Dario Loreti, Giordano Bruno Battenti, Emanuel Santoni e Arnaldo Marsili che hanno conquistato a Napoli 13 medaglie, ben...

donazione marchese del grillo mirasole donazione marchese del grillo mirasole
Alta Vallesina3 ore fa

Fabriano / I “Marchesi del Grillo” sostengono la Mirasole

La consegna della donazione lo scorso 27 gennaio Fabriano, 2 febbraio 2023 – Una città che si prende cura delle...

Eventi3 ore fa

Jesi / La galleria d’arte a cielo aperto si arricchisce di nuove opere

Compaiono anche la luna, il sole e la preghiera in vicolo Fiasconi, altre tre creazioni dell’iniziativa nata da due artisti...

Attualità3 ore fa

Castelplanio / Servizio Civile Universale, c’è posto in Croce Rossa

Per i giovani compresi tra 18 e 28 anni, iscrizioni aperte fino alle 14 del 10 febbraio Castelplanio, 2 febbraio...

Marche news3 ore fa

Torrette / Sosta selvaggia, i soccorritori: «Non riusciamo a lavorare»

Matteo, autista della Croce Gialla: «Regna il caos, situazione che rende impossibile il nostro lavoro e mette a repentaglio anche...

Opinioni3 ore fa

Jesi / Quanto dura una società senza il “nuovo”?

Popolazione che invecchia, denatalità e solitudine, oggi manca la forza di sperare in un mondo diverso Jesi, 2 febbraio 2023...

Meteo Marche