Connect with us

Alta Vallesina

FABRIANO / Riapre lo Chalet, novità in arrivo per la stagione

Si punterà sugli aperitivi e cene a tema, durante il week end sarà obbligatoria la prenotazione

 

FABRIANO, 29 giugno 2020 – Ha riaperto lo Chalet, conosciuto locale di Fabriano posto all’interno del parco Regina Margherita. Diverse le novità di quest’anno, in parte obbligate dal rispetto delle norme anti contagio a cui si devono attenere gli esercizi in tutta Italia, in parte per diversificare gli eventi da quelli dell’anno scorso.

«Quest’anno abbiamo aggiunto l’obbligo di prenotazione durante il weekend – spiega , Marco Battistoni, che segue la parte artistica degli eventi del locale – questo per poter garantire il giusto distanziamento ed evitare assembramenti». L’idea è quella di puntare tanto agli aperitivi ed evitare il ballo, non essendo chiaramente concesso, ma ci sono altre novità che caratterizzeranno questa estate.

«Faremo una cosa che non è mai stata fatta qui allo Chalet, cioè delle cene – continua Marco – visto che tutte le discoteche sono chiuse e non sarà possibile puntare sul ballo, pensiamo di organizzare diverse cene a tema nel corso della stagione». Questo sia per contenere più facilmente gli ingressi, sia per alzare un po’ l’età della clientela.

Obiettivo è quello di migliorarsi e distinguersi dagli altri locali di Fabriano, offrendo sempre nuove proposte. «Siamo soddisfatti degli ingressi che abbiamo avuto sabato scorso, durante la serata di apertura – conclude – anche se in misura minore rispetto all’anno scorso, sempre per mantenere le norme di sicurezza, sono stati comunque tanti». 

Sara Marinucci

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  •   
  •  
  •  
  •  
  •   
Continua a leggere
Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Meteo Marche

Copyright © 2018 - Tutti i diritti riservati Associazione Culturale Massa Actii - via Roma, 18 - Cupramontana (An) Italy - P.IVA 02573660426 - tel. +39 0731 789023 - Registrazione c/o Tribunale di Ancona n° 1/13 del 14/01/2013 - Direttore Responsabile Oddino Giampaoletti.