Connect with us

Altri sport

FABRIANO RUGBY / “CON LA PALLA OVALE VALORI COMUNI”, PARLA IL PRESIDENTE DELL’AVIS LUCIANO BANO

Fabriano, 30 novembre 2017Due mondi agli antipodi. Due rette parallele. Mondi in realtà solo apparentemente diversi perché profondamente legati da valori comuni e condivisi. Una posizione sostenuta con forza dal Presidente Avis Luciano Bano sabato scorso, durante la giornata dedicata ai giovanissimi atleti della palla ovale.

Due mondi con lo stesso obbiettivo: crescere attraverso valori comuni. E quindi ancora una volta protagonisti in campo e fuori rispetto, solidarietà e sostegno. “Il senso civico si sviluppa coltivandolo, rispettando le regole. Senza dimenticare il rispetto per il proprio corpo. Questo vale per il rugby e per chi vuole donare sangue. E queste due realtà cercando di veicolare quei buoni messaggi che saranno utili per le nuove generazioni e sicuramente anche per quelle attuali. Se vogliamo aiutare gli altri dobbiamo essere in grado di poterlo fare. Nell’ottica sportiva bisogna essere allenati e pronti – osserva il Presidente dell’Avis – per la donazione di sangue bisogna rispettare dei parametri che ne comprovano la buona salute”.

Ricorda l’inizio della collaborazione con la società del Presidente Pascal Antoine Luciano Bano, con il pensiero che vola indietro fino a ricordare uno dei primi giocatori a vestire i colori del Fabriano, Cristian Alterio.

“Un rapporto nato dalla condivisione di valori e stili di vita. Rispetto degli altri, aiuto o come direbbero i rugbisti sostegno. Sono elementi che si fondono. A rendere più stretto questo rapporto di amicizia e collaborazione anche la presenza nel direttivo Avis del padre di Cristian Alterio, uno dei primissimi a scommettere sull’ovale fabrianese e purtroppo scomparso troppo presto a causa di un male incurabile”.

Una collaborazione che guarda al futuro, che vuole creare i cittadini di domani. Con una promessa finale: quella di riuscire a “comprendere” appieno le regole di gioco della palla ovale. “Ci sto lavorando. Miglioreremo con il sostegno di tutti”.

(saverio.spadavecchia@qdmnotizie.it)

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Continua a leggere
Lascia un commento

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Alta Vallesina

SERRA SAN QUIRICO / UNA NOTTE ALLA SBARRA: ARRAMPICATA BY NIGHT

Limiti verticali in notturna

 

GENGA, 16 luglio 2018 – Sabato prossimo in arrivo una nuova serata di “avvicinamento” al (e firmata dal) Frasassi Climbing Festival. Una arrampicata notturna in assoluta libertà, nessuna gara, solo spettacolo ed atleti che si arrampicheranno seguendo il cono di luce luce della propria frontale, “braccando” le ombre proiettate sulla parete.

Arrampicata notturna in assoluta libertà dicevamo,  aperta a tutti su un numero indicativo di 15 vie (difficoltà dal 5a al 6c+).  L‘evento sarà gratuito ed avrà inizio alle 19, per poi proseguire fino alla mezzanotte con punto di ritrovo proprio presso la falesia della “Sbarra”.

A completare il tutto ci saranno musica, intrattenimento, gadget e cibo con un servizio ristoro a disposizione dei presenti. Materiale obbligatorio richiesto: luce frontale o torcia, caschetto di protezione.

La curiosità

La manifestazione gode del Patrocinio del Comune di Genga, oltre che del Parco Naturale Regionale della Gola della Rossa e di Frasassi, ma si svolge in territorio del Comune di Serra S. Quirico.

Come arrivare alla sbarra

Da Ancona prendere la SS76 in direzione Roma.  Uscita ad altezza Valtreara, in direzione Grotte di Frasassi.  Seguire SS256 verso Genga Stazione e all’incrocio dirigersi verso Camponocecchio, da lì seguire le indicazioni per Pontechiaradovo. Passare il paesino, oltrepassare il passaggio a livello e girare a destra. Proseguire la strada (al bivio a sinistra) e raggiungere l’omonima sbarra. Posteggiare l’auto a lato della strada e oltrepassare la sbarra. Dopo 5’ la falesia sarà ben visibile a sinistra

Evento organizzato dal Frasassi Climbing Festival con il patrocino del Comune di Genga e del Parco Naturale Regionale Gola della Rossa e di Frasassi e la collaborazione di Raka Outdoor.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Continua a leggere

Altri sport

JESI / GRANDE SPETTACOLO DI PATTINAGGIO ARTISTICO AI GIARDINI PUBBLICI

JESI, 14 luglio 2018 – Si è svolta nei giorni scorsi ai Giardini Pubblici un grande spettacolo di pattinaggio artistico organizzato dalle due società storiche jesine: Acli pattinaggio e Skating Club.

Una vera e propria ovazione allo sport delle rotelle.

Pubblico delle grandi occasioni che ha continuamente sostenuto con applausi gli atleti delle due società che si sono esibiti.

Ospiti graditissimi la coppia Alice Esposito e Federico Rossi campioni mondiali Junior, il campione europeo Bisciari e l’atleta della nazionale argentina Azul Romagnoli.

Il presidente della consulta dello sport di Jesi, Nicola Bisi, spettatore per tutta la durata della manifestazione si è complimentato per lo spettacolo a cui ha assistito e per la impeccabile macchina organizzativa.

Queste sono iniziative che fanno bene allo sport, convolgono le prsone passando per l’entusiasmo, l’ammirazione e lo stupore: emozioni che fanno conoscere ai più quello che davvero significa fare sport come valori, collaborazione, impegno, divertimento.

Un grande plauso alle allenatrici che hanno messo in piedi un grande spettacolo e a tutti coloro che hanno dato la propria disponibilità.

 

foto Gino Candolfi

Continua a leggere

Altri sport

JESI / FULGENZI A CACCIA DELLA VITTORIA AL MUGELLO

JESI, 14 luglio 2018 – Non è tardata ad arrivare la notizia, dopo aver annunciato la scelta di lasciare spontaneamente il team Ghinzani Arco Motorsport, che il pilota marchigiano Enrico Dobermann Fulgenzi si è accasato con il team GDL Racing, il team gestito da Gianluca De Lorenzi ex pilota di Carrera Cup.

E sarà proprio il Mugello teatro in questo weekend della quinta tappa stagionale di Porsche Carrera Cup Italia la prima uscita ufficiale di questo nuovo binomio.

Obiettivo per Fulgenzi è riprendere da dove aveva lasciato ovvero dalla splendida vittoria ottenuta in pista a Misano.

“Sono super entusiasta di questa nuova pagina, la GDL Racing è un team di alto livello e insieme possiamo vincere diverse gare da qui a fine campionato”.

Continua a leggere

Ti possono interessare

Copyright © 2018 - Tutti i diritti riservati Associazione Culturale Massa Actii - via Roma, 18 - Cupramontana (An) Italy - P.IVA 02573660426 - tel. +39 0731 789023 - per la pubblicità: commerciale@qdmnotizie.it - tatufoli.commerciale@qdmnotizie.it - tel. +39 349 1334145