Connect with us

Alta Vallesina

FABRIANO / “SALVARE PEDIATRIA”, LA RACCOLTA FIRME ORA OLTRE LE 4.000 FIRME

1.000 firme in più poco meno di due giorni

 

FABRIANO, 7 giugno 2019 – Continuano a crescere le firme per chiedere la riapertura del reparto di pediatria dell’Ospedale Profili di Fabriano, servizio attivo solamente un servizio ambulatoriale senza la possibilità di ricovero per i pazienti fino a 16 anni. (leggi l’articolo).

Si allarga quindi la possibilità di sottoscrivere l’appello/petizione, dopo che nei giorni scorsi la possibilità di firmare era stata allargata (originariamente prevista nei pressi dell’entrata del pronto soccorso del “Profili” la mattina e all’ingresso del supermercato Coop nel pomeriggio) ad Albacina, Collamato, Argignano e nei Comuni di Sassoferrato e Matelica

“Il Dr. Vinicio Arteconi, promotore della Petizione firme per la riapertura del reparto di Pediatria – si legge nella nota diffusa da Associazione Fabriano Progressita  comunica che è stata superata quota 4000. E, informa i cittadini che si possono raccoglire le firme anche a Cerreto D’Esi e al circolo di Marischio”.

Obbiettivo dichiarato raccogliere quante più firme possibili da consegnare al Presidente della Regione Marche Luca Ceriscioli. “Tutelare maggiormente il territorio montano – spiegano da A.F.P. – opposizione nei confronti di scelte discriminatorie, veder riaperto il reparto di pediatria con tutti i necessari servizi pienamente operanti”.

(s.s.)

©RIPRODUZIONE RISERVATA

 

 

Condividi
  •   
  •  
  •  
  •  
  •   
Continua a leggere
Advertisement
loading...
Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.


Meteo Marche

Copyright © 2018 - Tutti i diritti riservati Associazione Culturale Massa Actii - via Roma, 18 - Cupramontana (An) Italy - P.IVA 02573660426 - tel. +39 0731 789023 - Registrazione c/o Tribunale di Ancona n° 1/13 del 14/01/2013 - Direttore Responsabile Oddino Giampaoletti.