Connect with us

Alta Vallesina

FABRIANO / SCELTI I CREATIVI PER I 6 PADIGLIONI DELL’ANNUAL CONFERENCE UNESCO

Tra loro anche uno studio fabrianese ed un professionista della città della carta

 

 

Francesca Merloni

FABRIANO, 20 gennaio 2019 – “Progetti di altissima qualità, evocativi e in piena sintonia con lo spirito dell’Annual Conference Unesco ha detto Francesca Merloni salutando in video conferenza i presenti. Un saluto rivolto ai vincitori e a tutti i presenti per per sottolineare la qualità dei lavori arrivati che saranno illustrati nel corso di una conferenza stampa annunciata per metà febbraio.

Scelti quindi i 6 progetti di altrettante “menti creative” per la costruzione dei 6 padiglioni della creatività che andranno a catalizzare le azioni dell’Annual Conference Unesco prevista per il prossimo giugno.

La scelta arriva come “step finale” di un bando presentato dalla Fondazione Merloni per “immaginare ” i padiglioni della creatività.

Vincitori e Padiglioni

6 i nomi scelti, 6 tra professionisti e studi provenienti da Città Creative e dalla Regione Marche. Tra loro anche uno studio fabrianese ed un professionista della città che ospiterà a giugno l’Annual Conference. Una serie di realtà tra architettura, disegno industriale ed “estro” creativo.

Milk Train, Roma
CRAFTS & FOLK ART – Museo della Carta

Paolo Schicchi, Fabriano
DESIGN – Complesso de Le Conce

C28, Fabriano
FILM – Cinema Montini

Lascia la scia, Milano
GASTRONOMY – Mercato Coperto

Marcotullio, Jesi
LITERATURE – Biblioteca Multimediale “Romualdo Sassi”

Diverserighe Studio, Bologna
MUSIC – Complesso de Le Conce

I vincitori si sono incontrati venerdì presso il quartier generale di “Fabriano Città Creativa”, presente il focal point Vittorio Salmoni e il direttore Carlo Pesaresi che hanno accolto i progettisti, insieme al gruppo grafica e comunicazione e al gruppo allestimenti. A questo primo incontro anche il Sindaco Santarelli e l’Assessore Pagnoncelli.

Il “concetto” dell’Annual Conference

Le “Città dell’Orsa Maggiore” che saranno protagoniste il prossimo anno del Meeting UNESCO 2019

Le Marche, Città Arcipelago, Città Regione: le Città dell'”Orsa Maggiore”. Questo il cuore dell’Annual Conference, per un percorso condiviso con la Regione, con le cinque province e con Senigallia e Recanati. Un percorso vero e proprio che vedrà le altra città protagoniste di incontri, eventi e iniziative tematiche legate al cluster affidato ad ognuna di loro. “Un sogno che si lega ai primi sette stabilimenti di Aristide Merloni appunto il Miracolo dell’Orsa Maggiore, un sogno che lego e dedico alla memoria di mio nonno e dei miei zii”.

Ecco quindi la condivisione del Meeting con Ascoli Piceno, Fermo, Ancona, Senigallia, Pesaro, Macerata, Recanati ed Urbino. Ogni città ospiterà i delegati dei 7 cluster per incontri ed appuntamenti, per poi convergere a Fabriano per la concretizzazione della Conference.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

 

Condividi
  •   
  •   
  •  
  •  
Continua a leggere
Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.