Connect with us

Fabriano

FABRIANO / Scuola, è suonata la campanella: il messaggio del sindaco

Pubblicato sulla pagina facebook del profilo istituzionale

 

FABRIANO, 14 settembre 2020 – Di solito nei primi giorni di scuola mi piaceva fare visita agli studenti e ai professori, salutare il personale Ata all’ingresso e lungo i corridoi per augurare a tutti direttamente un buon inizio e testimoniare la presenza e la vicinanza dell’Amministrazione.

Quest’anno, almeno nei primissimi giorni, eviterò di fare queste visite cercando di rimanere il più possibile in contatto con i Dirigenti degli Istituti Comprensivi per capire come va e se è necessario programmare altri interventi.

Sarà per tutti un inizio di anno molto impegnativo e pieno di incognite dove più degli altri anni sarà indispensabile e fondamentale il patto scuola-famiglia affinché ciascuno faccia il possibile per aiutare l’altro a svolgere il proprio compito nel migliore dei modi.

Le parole d’ordine che abbiamo imparato in questi mesi, distanziamento e igiene, saranno messe alla prova e sarà compito di ciascuno di noi dimostrare responsabilità individuale che come non mai si traduce in responsabilità collettiva.

È  un giorno che i nostri figli aspettano da tanti mesi e che solo qualche mese fa noi vedevamo quasi come irraggiungibile.

Rimangono diverse incognite che saranno risolte solo alla prova dei fatti.

È difficile prevedere cosa accadrà quando si è di fronte a qualcosa che ancora non si conosce. Quello che sappiamo è che ci saranno tra gli studenti e tra professori casi di positività. È inevitabile. Ma è anche preventivabile e quindi come tale non deve allarmarci. Quella che ci aspetta è una nuova normalità, diversa da quella che conoscevamo ma con la quale dovremo fare i conti senza farci prendere dal panico e senza che singoli casi diventino paura collettiva e reazioni ingiustificate. Probabilmente verranno commessi anche errori ma insieme riusciremo a porvi rimedio solo se ci sarà la consapevolezza che tutti, famiglie, professori, personale, Amministrazione, stanno lavorando con un obiettivo unico e comune.

La comunità dovrà dimostrarsi capace di coesione e collaborazione e soprattutto non dovremo commettere lo sbaglio si scaricare responsabilità e tensione sui nostri figli che probabilmente, anzi sicuramente, saranno quelli che meglio di tutti sapranno adattarsi e comportarsi nel modo giusto.

Per cui, alla vigilia di questo anno scolastico strano ma diversamente normale, auguro alle famiglie di riuscire ad affrontarlo con la dovuta attenzione e serenità, ai docenti e al personale Ata, ai quali va il mio più sentito e sincero ringraziamento per quello che hanno fatto per preparare le scuole, di riuscire a svolgere il proprio lavoro senza lasciarsi troppo condizionare dalle nuove regole e agli studenti di essere da esempio per tutti perché il Paese vi osserverà ma so che voi saprete dimostrare che possiamo superare anche questa prova.

Buon anno scolastico a tutti!

Gabriele Santarelli, sindaco di Fabriano

Condividi
  •   
  •  
  •  
  •   
La Fenice - cremazione animali


Meteo Marche

Copyright © 2018 - Tutti i diritti riservati Associazione Culturale Massa Actii - via Roma, 18 - Cupramontana (An) Italy - P.IVA 02573660426 - tel. +39 0731 789023 - Registrazione c/o Tribunale di Ancona n° 1/13 del 14/01/2013 - Direttore Responsabile Oddino Giampaoletti.