Connect with us

Alta Vallesina

FABRIANO / SCUOLA “GIOVANNI PAOLO II”, NIENTE TRASFERIMENTO

Gli studenti rimarrano nella sede provvisoria del loro plesso scolastico

 

FABRIANO, 16 novembre 2019 – Niente trasferimento per gli oltre 300 alunni della Giovanni Paolo II, a spiegarlo il sindaco Santarelli.

Studenti già fuori dalla loro sede originaria, con valori bassi di vulnerabilità bassi, e a rischio di ulteriore spostamento (sede Anagrafe) con immediata levata di scudi da parte dei genitori degli studenti

Con una nota stampa diffusa nel primo pomeriggio, il primo cittadino ha spiegato che Prefettura e Questura hanno accolto  l’offerta del comune per gli spazi a terzo piano dello stabile di viale Zonghi (foto di copertina). Questo per operare nella norma alcuni uffici del commissariato in attesa di potersi trasferire definitivamente insieme a Finanza e Polizia Stradale al primo secondo piano.

«Già da oltre un anno abbiamo messo a disposizione i locali del seminterrato per trasferire l’archivio della Polizia di Stato che poi rimarrà in quegli spazi come soluzione definitiva», scrive Santarelli e spiega la complessità di un percorso che permesso all’ente di rispettare l’accordo con le forze di polizia e trovare una sede temporanea idonea alla scuola.

«Abbiamo cercato di far capire tutti i soggetti coinvolti le difficoltà dovute all’emergenza post terremoto senza far mancare mai l’impegno per la ricerca della migliore risoluzione del problema. È stata importante – prosegue – la collaborazione del Commissariato locale e della Questura nonché della Prefettura che ha messo tutti intorno allo stesso tavolo. È stato importante anche il sostegno ricevuto dal Sottosegretario Carlo Sibilia venuto a Fabriano per la presentazione del libro di Don Aldo Bonaiuto».

«Abbiamo dimostrato ancora una volta di saper affrontare con serietà – scrive nella nota Santarelli – concretezza e pragmatismo anche le situazioni più critiche. Sono felice per i bambini che potranno continuare a godere di quegli spazi, per le loro famiglie e per tutto il corpo docenti».

(redazione)

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  •   
  •  
  •  
  •  
  •   
Continua a leggere
Advertisement
loading...
Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.


Meteo Marche

Copyright © 2018 - Tutti i diritti riservati Associazione Culturale Massa Actii - via Roma, 18 - Cupramontana (An) Italy - P.IVA 02573660426 - tel. +39 0731 789023 - Registrazione c/o Tribunale di Ancona n° 1/13 del 14/01/2013 - Direttore Responsabile Oddino Giampaoletti.