Connect with us

Alta Vallesina

FABRIANO / Scuola Marco Polo, opposizioni all’attacco

Oltre 200 studenti in didattica a distanza, divampa la polemica politica

FABRIANO, 18 maggio 2021 – La vicenda della Marco Polo (leggi l’articolo) accende gli animi della politica cittadina, con molte anime dell’opposizione a commentare negativamente gli sviluppi della vicenda legata al plesso scolastico.

Divieto di accesso deciso “In considerazione degli approfondimenti effettuati sui contenuti della documentazione depositata relativamente alla relazione della vulnerabilità statica e sismica”. Ordinanza dopo aver appreso di una relazione che evidenziava le carenze dal punto di vista della vulnerabilità statica e sismica secondo la nuova normativa entrata in vigore nel 2018 ed allegata al progetto definitivo di adeguamento sismico della scuola (approvato con deliberazione della giunta comunale 231 del 7/11/2019).

Andreoli immobiliare 01-07-20

«Siamo difronte ad una ulteriore dimostrazione di incapacità di governare – commenta Olindo Stroppa, consigliere di Forza Italia – abbiamo un piano triennale dei lavori pubblici da approvare che non ha avuto il parere favorevole del dirigente dei servizi finanziari. Da oltre un anno siamo in assenza dell’assessore al bilancio. Ci aspettano mesi impegnativi per la ripresa dopo i disagi creati dalla pandemia. Non mi sembra che questa amministrazione alla luce delle ultime vicessitudini interne alla sua maggioranza sia in grado continuare il suo mandato».

Decisa la presa di posizione di Fratelli d’Italia, che chiede le dimissioni a sindaco ed amministrazione «Oramai è evidente a tutti che questa amministrazione ha fatto molti più danni di quanto ci si potesse immaginare. L’incapacità amministrativa – commenta con durezza Fratelli d’Italia – legata all’arroganza ha portato a questi risultati. L’Armata Brancaleone politica, composta da persone armate di buone intenzioni ma di estrazione ideologica spesso diametralmente opposta, se è vero che nel mandare un “vaffa” trova l’accordo, nel prendere decisioni importanti per governare, spesso incontra delle grandissime difficoltà. Se il Sindaco, già dal 2019 aveva pronto ed approvato un progetto di ripristino della scuola Marco Polo e non l’ha attuato, non ci sono scusanti».

Il Partito Democratico reagisce con un lungo video del segretario Francesco Ducoli, che punta il dito e critica il modo di gestione della vicenda. «Quello che è accaduto non è in alcun modo giustificabile. Il Sindaco deve prendere atto della sua totale inadeguatezza e trarne le dovute conseguenze. Sono contrario a questo modo di fare, e spero che il sindaco provveda a mettere in discussione la sua posizione politica. Quello che è successo è inammissibili. Quanto accaduto vanno a discapito della cittadinanza ma sopratutto degli studenti che oggi sono in didattica a distanza».

(Redazione)

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Leggi Anche

FABRIANO / Scuola Marco Polo: «Fare di tutto per completare anno ed esami in presenza»
Condividi
 
 


Meteo Marche