Connect with us

Alta Vallesina

FABRIANO / Lo smartphone di ultima generazione risulta rubato, scatta la denuncia


Posti di blocco in città e nell’hinterland da parte dei carabinieri, controlli serrati anche sulla movida

Il capitano Mirco Marcucci

FABRIANO, 25 ottobre 2020 – Una segnalazione e due denunce a Fabriano nel corso del fine settimana. Serrati controlli anche sulla movida e conseguente rispetto della normativa anti diffusione della pandemia da Coronavirus.

Guidati dal capitano Mirco Marcucci, i carabinieri della Compagnia cittadina di Fabriano proseguono l’attività di presidio nei weekend per prevenire reati e aumentare la percezione di sicurezza dei residenti. Controlli effettuati sia a Fabriano che negli altri Comuni di competenza della Compagnia dei carabinieri attraverso un servizio coordinato al quale hanno preso parte i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile, le stazioni di Serra San Quirico, Sassoferrato e Fabriano, istituendo numerosi posti di controllo.

A Fabriano, chiamati dal proprietario di un hotel cittadino perché due avventori, residenti nel Lazio, hanno pensato di andare via dalla struttura alberghiera senza pagare il conto del loro soggiorno. Rintracciati prontamente dai militari, i due soggetti sono stati denunciati.

Andreoli immobiliare 01-07-20

Inoltre i carabinieri, hanno fermato e identificato un giovane a bordo della propria auto, in transito nel centro storico cittadino. Sottoposto a perquisizione è stato trovato in possesso di una modica quantità di droga, in pratica uno “spinello” contenente hashish, immediatamente sequestrato. Il ragazzo è stato segnalato quale assuntore di sostanze stupefacenti e conseguente ritiro della patente.

Infine, nel corso dei controlli, ad un altro ragazzo di Fabriano è stato rinvenuto un telefono cellulare di ultima generazione, molto costoso. Smartphone risultato poi rubato: scattata la denuncia per ricettazione e telefono cellulare restituito proprietario.

(d. g.)

©Riproduzione riservata

 

Condividi
  •   
  •  
  •  
  •   


Meteo Marche

Copyright © 2018 - Tutti i diritti riservati Associazione Culturale Massa Actii - via Roma, 18 - Cupramontana (An) Italy - P.IVA 02573660426 - tel. +39 0731 789023 - Registrazione c/o Tribunale di Ancona n° 1/13 del 14/01/2013 - Direttore Responsabile Oddino Giampaoletti.