Connect with us

Alta Vallesina

FABRIANO / STAGIONE DI PROSA, DA VENERDÌ CORSA GLI ABBONAMENTI

Da venerdì scatta la “corsa” all’abbonamento per la stagione di prosa 2019/2020

 

FABRIANO, 2 ottobre 2019Da venerdì 4 ottobre a domenica 6 ottobre sono in vendita i nuovi abbonamenti per la stagione 2019/20 del Teatro Gentile di Fabriano promossa dal Comune con l’AMAT e il contributo di Regione Marche e MiBACT. La vendita si svolge presso la biglietteria del teatro (0732 3644) dalle ore 16 alle 20.

La stagione completa

Una stagiome promossa dal Comune di Fabriano con l’AMAT che sarà caratterizzata da 7 spettacoli in abbonamento e due eventi speciali “extra”. La stagione debutterà il 13 ottobre da con  “The full monty” di Terence McNally e David Yazbeck con Paolo Conticini e Luca Ward, adattamento e regia di Massimo Romeo Piparo.

Il 5 dicembre ecco arrivare in scena l’adattamento di Francesco Niccolini del “Don Chischiotte” di Miguel de Cervantes. Con Alessio Boni e Serra Yilmaz (attrice tra le favorite di Ferzan Ozpetek).

Il 2020 sarà inaugurato dalle acrobazie di “The Black Blues Brother” il prossimo 12 gennaio, cinque acrobati/ballerini che uniscono la fisicità e la plasticità dei movimenti che richiamano origini africane al sound inimitabile del Rhythm & Blues, dando vita a uno spettacolo acrobatico, dinamico, comico e musicale. Uno straordinario poker di attrici – Anna Galiena, Debora Caprioglio, Caterina Murino, Paola Gassman – sono le protagoniste il 26 gennaio di “Otto donne e un mistero”, commedia thriller di Robert Thomas diretta da Guglielmo Ferro.

Simone Cristicchi a teatro

Simone Cristicchi, tra i protagonisti della stagione di prosa del “Gentile” di Fabriano

Arriverà nella città della carta anche Simone Cristicchi, che presenterà il 9 febbraio “Esodo”. Un canto d’amore e disperazione struggente, di una popolazione che abbandona la sua terra d’origine, che finisce nel cuore della terra infoibata. Il racconto per ricordare l’esodo fiumano, istriano, giuliano e dalmata e per ricordare le decine di migliaia infoibati durante e dopo la fine della seconda guerra mondiale. Lo spettacolo la sera prima del giorno del ricordo, previsto ed istituito per ogni 10 febbraio dal 2004.

Il Teatro Gentile conferma la sua vocazione di luogo dedicato alla creazione artistica ospitando la residenza di allestimento di “Souvenir” con Francesca Reggiani e Claudio Bigagli, prima del debutto in prima italiana previsto a Fabriano il 22 febbraio.

A chiudere la stagione lo spettacolo “Night Garden”, 15 marzo, danza protagonista in bilico tra illusionismo ed acrobazie.

Due eventi fuori abbonamento: il primo previsto per il 30 novembre la collaborazione con FabriJazz per il live italiano di Steve Gadd, prodigioso batterista americano che ha lavorato con giganti del calibro di Eric Clapton, James Taylor, Chick Corea, Paul McCartney, Pino Daniele e tanti altri ancora. Il secondo invece annunciato per il prossimo 13 dicembre con protagonista il Balletto di San Pietroburgo ed “Il lago dei cigni”.

(s.s.)

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi