Connect with us

Alta Vallesina

FABRIANO / Tapiro e confronto: incontro tra Fratelli d’Italia e Sindaco

Dopo l’incontro il commento del sindaco su Facebook: «In 4 anni non ho mai, o molto raramente, accolto nessun esponente politico nel mio ufficio per avere un confronto diretto»

FABRIANO, 22 aprile 2021 – I nuovi dissuasori in centro storico hanno destato ben più di una perplessità tra i fabrianesi, e queste voci dall’online si sono trasformate in tapiro consegnato ieri dal responsabile del circolo di Fratelli d’Italia cittadino Ennio Mezzopera.

«Il Sindaco in questi giorni sarà di sicuro molto “attapirato” – ha spiegato Ennio Mezzopera – dopo aver fatto installare i dissuasori del traffico in centro, nei social è scoppiata la protesta.

Andreoli immobiliare 01-07-20

Non un solo post a difesa del primo cittadino, motivi della protesta è principalmente la scelta “estetica” una architettura che niente ha a che vedere con il nostro bellissimo centro storico».

Ma la consegna del tapiro e delle riproduzioni dei dissuasori e della fontana di piazza Quintino Sella (per Mezzopera necessario il suo recupero per l’importanza storica), è stata anche l’occasione per un confronto politico.

A raccontare il “seguito” è stato il sindaco con un post su facebook.

il tapiro a sinistra, e a destra dall’alto in basso la fontana di piazza Quintino Sella e riproduzione dei nuovi dissuasori mobili

«Oltre al tapiro – scrive il sindaco – ho ricevuto anche un supporto per le mascherine fatto sempre con stampante 3D con filamento di canapa. 4 anni fa ci prendevano in giro quando parlavamo delle potenzialità della filiera della canapa. Abbiamo parlato per circa sessanta minuti, affrontando tanti temi dalla filiera della canapa alla situazione della RSA e altro compresa l’installazione delle barriere automatiche, per le quali ha voluto consegnarmi il gradito tapiro. Credo sia stato molto utile a entrambi poterci confrontare e, come ho sostenuto dal primo giorno di insediamento, se questi incontri avvenissero più spesso eviteremmo di riempire i social di sciocchezze e polemiche inutili».

E poi la stoccata, nei confronti delle altre forze politiche cittadine: «Purtroppo invece in 4 anni non ho mai, o molto raramente, avuto il piacere di accogliere nessun esponente politico nel mio ufficio per avere un confronto diretto. Per cui ben venga anche un gesto come quello di Mezzopera che, oltre a stemperare i toni, serve anche per potersi confrontare sui temi importanti per la città. Io sono sempre disponibile».

(Redazione)

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  


Meteo Marche