Connect with us

Alta Vallesina

FABRIANO / TORNA LA STAGIONE SINFONICA, DA GENNAIO 5 APPUNTAMENTI A TEATRO

Un viaggio in musica tra Schumann, Mozart, Beethoven ed un tributo a Jobim

 

FABRIANO, 6 gennaio 2019 – 5 spettacoli a teatro con l’Orchestra Filarmonica Marchigiana, uno al mese a partire dal prossimo 12 gennaio per la stagione sinfonica 2019. Una stagione che oltre alla musica classica offrirà una interesa serata ad una delle pietre d’angolo ed inventori della bossa nova ed autentico protagonista della musica popolare brasiliana: Antônio Carlos Jobim.

Si partirà dal prossimo 12 gennaio con le ormai “istituzionali” Soudant’s Series e con il Direttore a guidare orchestra e pubblico attraverso le note di Schumann e Mendelssohn.

16 febbraio, spazio ai giovani talenti: ecco arrivare il pianista diciassettenne Marco Ottaviani, diplomatosi nel 2018 ma già vincitore di importanti premi di livello internazionale, e il direttore Stefano Pecci, formatosi nella classe di Direzione d’orchestra del Conservatorio Rossini di Pesaro. Porteranno sul palco del Gentil il Concerto per pianoforte di Schumann e  la Jupiter di Wolfgang Amadeus Mozart.

Sabato 9 marzo c’è la Quinta Sinfonia in do diesis min. di Gustav Mahler, proposta dalla FORM nella trascrizione per orchestra da camera di Kalus Simon  e affidata alla direzione di Manlio Benzi  – secondo “capitolo”, dopo quello della Nona dello scorso anno, di un lungo romanzo musicale mahleriano da raccontare nell’arco del tempo.

Sabato 6 aprile spazio a Pianomania con due acclamati pianisti marchigiani, Gianluca Luisi e Lorenzo Di Bella. Con la FORM eseguiranno il Concerto per pianoforte e orchestra n. 5 in fa min. BWV 1056 di Johannes Sebastian Bach, il Concerto per pianoforte e orchestra n. 23  in la magg., K. 488 di Wolfgang Amadeus Mozart, e il Concerto per pianoforte e orchestra n. 3  in do min., op. 37 di Ludwig van Beethoven.

Chiusura con un’affascinante concerto crossover che sottolinea l’unicità della musica al di là delle sue varie forme di classificazione. Venerdì 3 maggio c’è Musicauna, un tributo al grande cantautore-compositore brasiliano Antônio Carlos Jobim.

Presente il clarinettista Michele Mirabassi, e con gli arrangiamenti originali e la direzione di Massimo Morganti.

I prezzi

Abbonamento ordinario per tutti gli spettacoli 50 euro (5 concerti), con la campagna abbonamenti alla stagione sinfonica 2019 che partirà dall’ 8 gennaio, i biglietti sono già in vendita. Gli abbonamenti saranno acquistabili presso il botteghino (tel. 0732 3644). Abbonamento ridotto a 35 euro ed ancora una volta prezzi ridotti per gli studenti delle scuole del comprensorio, con l’abbonamento per i 5 spettacoli fissato a 12 euro.

I singoli concerti hanno tre fasce di prezzo: 15 euro per il biglietto intero; 12 euro per i ridotti (abbonati alla stagione di prosa, giovani fino a 30 anni non studenti, anziani sopra i 65 anni, iscritti scuole di teatro e danza della città, iscritti all’Università Popolare e della Terza età, soci Fenalc, Circolo “Città Gentile”, ARCI e DLF); 5 euro per le scuole.

-foto copertina del Maestro Soudant di archivio-

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi