Connect with us

Alta Vallesina

FABRIANO / UN SETTIMANA DI CORSI CON FABRIJAZZ

La musica va a lezione con FabriJazz

 

FABRIANO, 28 maggio 2018 – E sono cinque. La quinta edizione di FabriJazz ufficializza le “classi” di musica che i jazzisti troveranno in città tracorsi e masterclass dal 28 agosto al 2 settembre .

“Per il quinto anno consecutivo proponiamo una settimana densa di corsi, concerti e jam session nei locali che oramai a Fabriano fanno della musica dal vivo un sistema di promozione culturale oltre che gastronomico” spiegano da Fabriano Pro Musica, ricordando anche che i corsi si svolgono nell’attrezzatissima scuola ad indirizzo musicale “Marco Polo” dalle 9.00 alle 19.30.

Questi gli strumenti da studiare: pianoforte, archi, chitarra, contrabbasso e basso elettrico, batteria, strumenti ad ancia, ottoni e flauto.

Maestri e strumenti

Lezioni e classi di canto, improvvisazione, musica d’insieme, laboratorio ritmico, canto corale, laboratorio ritmico, laboratorio di accompagnamento, laboratorio di chitarra “fingerpicking” con il maestro Gabriele Possenti.

Questi i maestri:  per gli ottoni Paolo Del Papa, per la batteria Roberto Bisello, per il canto Isabella Celentano, per la chitarra Lamberto Di Piero, sax e flauto Marco Agostinelli, per contrabbasso e basso elettrico Gianludovico Carmenati,  per il piano Mauro Gubbiotti e novità 2018 Gianni Pieri per gli archi.

Ma non finirà certo qua, perché ci sarà anche una masterclass gratuita del batterista e percussionista fabrianese Alessandro Paternesi.

Per accedere al corso “FabriJazz” edizione 2018 si dovrà versare l’acconto di prenotazione alla pagina https://www.fabrianopromusica.it/prodotto/acconto-fabrijazz-2018/.  E come di consueto anche tanta musica dal vivo, e quest’anno perla prima volta i concerti dal vivo saranno “spalmati” tra luglio e settembre.

Il programma dei live

Il 7 luglio primo show: protagonista l’Intuition Quartet. A scaldare l’estate in musica ci saranno alla batteria Roberto Bisello, al sax Andrea Sabbiniani, Luis Pablo Prioretti alla chitarra ed al basso Paolo Della Mora. Due settimane dopo, il 21 luglio, ecco arrivare Massimo Manzi alla batteria accompagnato alla fisarmonica da Antonio De Luca ed al basso da Emanuele Di Teodoro.

Si passa poi al 3 agosto per accogliere Roberto Gatto e Daniele Sepe. Il batterista ed il sassofonista saranno sostenuti al piano da Tommy De Paola e Pierpaolo Ranieri al basso.

Un mese (poco più) di attesa ed ecco arrivare Fabrizio Bosso. L’8 settembre il trombettista torinese chiuderà in musica la nuova edizione della kermesse fabrianese.

([email protected])

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Continua a leggere
Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.