Connect with us

Alta Vallesina

FABRIANO / “Verdarrediamo”, previste sorprese per il 2021

Arredare con il verde le vie e i vicoli del centro storico, prende forma il progetto di un appuntamento annuale con la partecipazione delle scuole primarie

 

FABRIANO, 23 luglio 2020 – Un anno di pausa per l’iniziativa Verdarrediamo Fabriano nata per mano dell’associazione La Colline della Vita, costituita nel 2017 da alcuni genitori di alunni della scuola Marco Mancini e il maestro Pietro Morelli

«L’iniziativa è nata nel 2019, in vista dell’evento Unesco, per stimolare la popolazione ad  arredare con il verde le vie e i vicoli del centro storico cittadino – dice Pietro Morelli – gestita in collaborazione tra alunni e insegnanti della scuola Marco Mancini,  L’Istituto Agrario, il comune e alcuni volontari dell’associazione La Collina della Vita che hanno anche piantato fiori nelle fioriere a conchiglia posizionate lungo il corso e nella piazza».

L’idea è di farlo diventare un appuntamento annuale, e quest’anno si sarebbero voluti premiare i vincitori del “Balcone più bello” 2019, evento proposto dal Comune contestualmente all’iniziativa Verdarrediamo Fabriano

«Anche quest’anno avremmo dovuto ripetere la manifestazione per la quale era prevista la partecipazione di tutte le scuole primarie della città – continua Morelli – e avevamo in programma altre importanti iniziative che non vogliamo svelare, ma di cui vogliamo farvi una gradita sorpresa il prossimo anno».

L’iniziativa Verdarrediamo Fabriano si è potuta svolgere anche grazie all’aiuto di alcuni sostenitori che hanno fornito vari materiali, come ad esempio il terriccio. 

«Alcuni di questi sostenitori ci hanno sorpreso per la generosità delle loro donazioni – conclude Morelli – e in particolare vogliamo ricordare la Vigorplant, la Stefanplast, la Erba, la Sgaravatti, e soprattutto la Italiana Terricci del Gruppo Valagussa che dal Lago di Como ci ha inviato due autotreni di terriccio è stato utilizzato tutto l’anno per sistemare varie aree verdi della città».

Sara Marinucci

©RIPRODUZIONE RISERVATA

 

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  


Meteo Marche