Connect with us

Alta Vallesina

FABRIANO / Vertenza Whirlpool, domani presidio sindacale

 I sindacati: «Nello stabilimento di Melano emergono criticità dovute ai ritardi e mancati investimenti»

 

FABRIANO, 22 ottobre 2020 – Domani, 23 ottobre, dalle ore 10 presso la sede della Whirlpool di Fabriano, Fim Fiom Uilm territoriali effettueranno un presidio con conferenza stampa a supporto della vertenza Whirlpool, nel rispetto delle condizioni di sicurezza anti Covid.

È necessario continuare la mobilitazione contro la chiusura dello stabilimento di Napoli, per pretendere il rispetto dell’accordo Ministeriale dell’ottobre 2018, e dare sostegno alle sedi impiegatizie e al sito di Melano, che vedono il loro futuro pieno di incertezze e preoccupazioni, nonostante l’improvviso aumento di lavoro. Siamo ancora ben lontani dai numeri condivisi nei piani di riorganizzazioni del 2015 e 2018; nelle sedi impiegatizie sono state perse figure importanti con il conseguente depotenziamento degli enti strategici per l’azienda, mettendo a rischio il futuro della Whirlpool in Italia.

Nello stesso tempo, nello stabilimento di Melano, che vive in un momento di saturazione produttiva, emergono tutte le criticità dovute ai ritardi e mancati investimenti, che avrebbero permesso di far diventare il sito di Melano, veramente competitivo e strategico nella produzione di piani cottura nell’area Emea, senza dover chiedere sempre e continuamente sacrifici alle persone che ci lavorano.

Servono scelte ed azioni diverse e di ben altro livello per mantenere la strategicità dell’Italia nei piani di Whirlpool Emea e la centralità del territorio di Fabriano.

Fim Fiom Uilm

Condividi
  •   
  •  
  •  
  •   

La Fenice - cremazione animali


Meteo Marche

Copyright © 2018 - Tutti i diritti riservati Associazione Culturale Massa Actii - via Roma, 18 - Cupramontana (An) Italy - P.IVA 02573660426 - tel. +39 0731 789023 - Registrazione c/o Tribunale di Ancona n° 1/13 del 14/01/2013 - Direttore Responsabile Oddino Giampaoletti.