Connect with us

Alta Vallesina

FABRIANO / Voglia di caffè: i bar nella prima settimana post-lockdown

Tra le paure dei gestori c’è quella di un nuovo lockdown, perché poi non sarebbe più scontato riaprire

 

FABRIANO, 27 maggio 2020 – A una settimana dalla riapertura dei bar la situazione si sta muovendo anche se lentamente.

Andreoli immobiliare 01-07-20

Era tanta la voglia da parte dei gestori di tornare al lavoro, così come la clientela aveva voglia di riaffacciarsi alle proprie abitudini di svago. Si riapre con tutte le accortezze del caso, dagli adesivi a terra che indicano la distanza da tenere in fila, al gel igienizzante all’entrata.

«La clientela ha molto rispetto – dicono dal Caffè Storelli – se vedono che dentro ci sono delle persone attendono fuori, o chiedono come comportarsi per consumare l’ordinazione». Si fa un po’ più di attenzione il sabato sera al momento dell’aperitivo perché la clientela è formata per lo più da ragazzi che non sempre rispettano le regole di comportamento.

«Sabato sera eravamo in due al servizio e un dipendente invece che controllava il rispetto delle distanze di sicurezza – dicono dal bar Mario – i ragazzi non si vedono da tanto, è normale che tra amici ci scappi un abbraccio ma noi dobbiamo fare in modo che non succeda».

Tra le paure dei gestori c’è quella di un nuovo lockdown, perché poi non sarebbe più scontato riaprire. Nonostante ci sia una clientela meno abbondante rispetto a prima non si alzano i prezzi delle consumazioni.

«Non è giusto che ricada sui clienti, anche loro sono lavoratori che hanno vissuto la nostra stessa crisi, e non vogliamo di certo perderli».

Sara Marinucci

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  •   
  •  
  •  
  •   


Meteo Marche

Copyright © 2018 - Tutti i diritti riservati Associazione Culturale Massa Actii - via Roma, 18 - Cupramontana (An) Italy - P.IVA 02573660426 - tel. +39 0731 789023 - Registrazione c/o Tribunale di Ancona n° 1/13 del 14/01/2013 - Direttore Responsabile Oddino Giampaoletti.