Segui QdM Notizie

Eventi

Falconara FalComics, date anticipate causa elezioni

Le amministrative fissate per il 14 e 15 maggio costringono a un cambio di giorni, appuntamento con il Festival al 5, 6 e 7

Falconara, 3 marzo 2023 – Elezioni amministrative fissate per il 14 e 15 maggio e così il sindaco Stefania Signorini e il direttore di FalComics Gianluca Del Carlo hanno ritenuto, dopo un’attenta analisi sulle implicazioni della compresenza delle due attività, di anticipare le date del festival ai giorni del 5-6-7 maggio prossimi (erano previste, infatti, per il 12 – 13 – 14 maggio).

 

Le conseguenze di gestione dell’ordine pubblico e il carico di lavoro per gli operatori dell’ente in caso di compresenza delle due attività (seggi elettorali e festival) oltre che l’impatto sulla cittadinanza, sono alla base della scelta sofferta ma condivisa

Una scelta organizzativa che porterà al migliore svolgimento dell’evento e alla migliore gestione del periodo.

«Insieme al Comune, noi organizzatori abbiamo verificato con gli ospiti, gli espositori e i festival territoriali in compresenza nel periodo in oggetto, la possibilità di anticipare l’appuntamento di FalComics 2023 al 5 – 6 e 7 maggio», ha dichiarato il direttore Gianluca Del Carlo.

«Siamo arrivati a quella che riteniamo sia la migliore soluzione tra tutte quelle analizzate soprattutto per la migliore condivisione dell’evento con i cittadini,  Pur cosciente che allo stato di avanzamento dei lavori la scelta comporterà alcuni disagi, sono certo che questi verranno minimizzati grazie alle capacità ed all’esperienza dello staff organizzativo e alla collaborazione con l’Amministrazione del Comune di Falconara».

«FalComics è entrata a far parte di un grande network di livello nazionale – è il commento del sindaco Stefania Signorini – e si è creata una connessione con i più noti festival del settore, da quello di Pescara a quello di Rimini, da San Marino a Verona, fino a Lucca. Ho partecipato personalmente al San Marino Comics e, nell’autunno scorso, al Lucca Comics & Games, ospite del sindaco Mario Pardini e ho potuto sentirmi parte di una comunità. Sono convinta che l’anticipo delle date non andrà a modificare l’interesse e le aspettative degli appassionati del settore, che potranno vivere la nostra città come punto di incontro con realtà provenienti da tutta Italia».

©riproduzione riservata

News