Connect with us
TESTATA -

Bassa Vallesina

FALCONARA / Polizia Locale, deceduto il vice ispettore Manuel Panico

Aveva contratto il covid ed era ricoverato all’ospedale “Carlo Urbani” di Jesi, «una gravissima perdita», dicono il Sindaco e i colleghi della Municipale

FALCONARA, 15 gennaio 2022 – «Era sempre disponibile, serio, affidabile. Era un piacere condividere con lui le ore di lavoro e quelle del divertimento».

Andreoli immobiliare 01-07-20

Tutti a Falconara piangono Manuel Panico, 49enne agente della Polizia Locale di Falconara Marittima, morto stamattina per complicazioni legate al Covid.

«Era un fratello buono e gentile – dice il commissario della Polizia Locale Michele Grifa, che lavorava con Panico da vent’anni – e aveva un ottimo rapporto con tutti i colleghi. Mai come questa volta le belle parole dedicate a un uomo che se n’è andato sono vere e reali».

Manuel Panico aveva solo 49 anni e faceva parte del corpo della Municipale falconarese dal 2001. Ventuno anni spesi al servizio della comunità, sempre attento alle necessità dei cittadini: era un professionista molto serio che più che a reprimere e a multare cercava di aiutare la gente e di dare consigli e informazioni corrette a chi ne aveva necessità. Da qualche tempo il vice ispettore Panico era ricoverato all’ospedale di Jesi per una serie di complicazioni insorte dopo aver contratto il Covid-19.

Le sue condizioni si sono aggravate negli ultimi giorni fino al tragico epilogo di stamattina.

«È una gravissima perdita per tutti noi – ha detto il sindaco Stefania Signorini – sia dal punto di vista umano, perché se ne va una persona gentile, sensibile, benvoluta da tutti, sia da quello professionale perché era molto preparato e scrupoloso nel suo lavoro. La scomparsa di Manuel lascia un grande vuoto».

I colleghi del Comando falconarese descrivono affranti Manuel Panico come «un lavoratore diligente e professionale, un uomo sensibile e buono. Era e rimarrà nel cuore di tutti coloro che lo hanno conosciuto, perché era apprezzato in particolare per la sua umanità».

Viveva a Senigallia, ma i genitori di Panico hanno acconsentito a celebrare il funerale a Falconara, per permettere ai colleghi e a tutti quelli che lo hanno conosciuto di dargli l’ultimo saluto. La cerimonia si svolgerà lunedì 17 gennaio alle 15 nella chiesa di Sant’Antonio.

Dal Comando della Polizia Locale di Falconara sottolineano come il vice ispettore avesse partecipato a importanti operazioni di polizia giudiziaria, per le quali era stato proposto per un encomio, e fosse un pilastro della sezione infortunistica stradale.

In tanti ne ricordano anche la grande fede juventina. «Era tifosissimo della Juve – dice Michele Grifa – ed aveva anche acquistato una Stella allo Juventus Stadium con impresso il suo nome: quella stessa brillerà per sempre con inciso il suo nome».

Anche l’assessore di riferimento, Raimondo Baia, ne sottolinea le qualità umane e professionali.

«Era un gigante buono, una persona mite e generosa e aveva sempre un sorriso per i cittadini, spiccava per la sua umanità e la sua competenza professionale».

Anche la Fp Cisl Marche si è unita al dolore e al cordoglio di familiari e colleghi per la improvvisa morte del sottoufficiale Manuel Panico.

Gianluca Fenucci

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  
    

news

Attualità2 ore fa

Falconara / Padre Francesco diventa sacerdote nella sua città

Nella chiesa di Sant’Antonio dove è cresciuto ha celebrato la sua prima messa, dal 15 luglio farà ritorno in Polonia...

Alta Vallesina3 ore fa

Basket Serie B / Secondo colpo Ristopro: ecco Simone Centanni

Il realizzatore dorico sposa la causa fabrianese dopo aver trascorso l’ultimo quadriennio alla Luciana Mosconi Fabriano, 29 giugno 2022 –...

Breaking news3 ore fa

Covid-19 / Nelle Marche 1.938 positivi, l’incidenza sfiora 700

Nella nostra regione 2 decessi, in provincia di Ancona confermata la positività di 648 positivi Ancona, 29 giugno 2022 –...

Cronaca7 ore fa

Serra de’ Conti / Finisce con l’auto fuori strada, ragazza al pronto soccorso

L’incidente in un tratto dell’Arceviese, era stata fatta alzare in volo anche l’eliambulanza ma non ce n’è stato bisogno Serra...

Alta Vallesina7 ore fa

Fabriano / Maxi rissa, Chalet chiuso per 20 giorni

Indagini ancora in corso per individuare tutti i responsabili delle risse Fabriano, 29 giugno 2022 – Proseguono le indagini della...

Alta Vallesina7 ore fa

Fabriano / Il Festival del Disegno riparte da Milano

Partenza dal Castello Sforzesco il prossimo 10 settembre, in tutta Italia fino al 9 ottobre Fabriano, 29 giugno 2022 –...

Cronaca7 ore fa

Jesi / Anffas: «Buon lavoro al sindaco Lorenzo Fiordelmondo»

L’associazione ha preso atto che il tema dei servizi sociali è stato oggetto di attenzione: disponibilità a collaborare Jesi, 29...

Cingoli7 ore fa

Cingoli / “Borghi Aperti”, una domenica tra arte e storia

Il 3 luglio: il Comune in collaborazione con la Pro Loco, il Travelearn Marche Cingoli e Noi Marche: prenotazione obbligatoria...

Alta Vallesina9 ore fa

Basket Femminile A2 / La Halley conferma Benedetta Gramaccioni

«Sono molto contenta di rimanere a Matelica, la società è ambiziosa e io mi sento come a casa», queste le...

Alta Vallesina11 ore fa

Fabriano / Whirlpool, ceduti asset alla turca Arçelik

Le sigle sindacali chiedono un vertice urgente al Mise per cercare di chiarire il futuro della multinazionale in Italia Fabriano,...

Meteo Marche