Connect with us

Attualità

FALCONARA / Rottura allo scolmatore di Villanova, liquame in mare

Ad allertare dell’inconveniente il consigliere comunale Marco Baldassini, tecnici sul posto

FALCONARA, 23 novembre 2021 – Lo scolmatore sulla spiaggia di Villanova presenta una rottura e la perdita di acque sporche è significativa tanto che sono giunti sul posto, ieri pomeriggio, i tecnici dell’Arpam per controllare il problema e prelevare campioni di liquido da analizzare.

Ad allertare i tecnici è stato Marco Baldassini consigliere del Gruppo Misto che a sua volta era stato contattato da alcuni pescatori e da una residente del quartiere che passeggiava col suo cane in spiaggia.

Il consigliere comunale Marco Baldassini

«Avevo notato la perdita fin dalla giornata di venerdì scorso – dice Baldassini – e segnalato il problema che ieri è divenuto più grave tanto che è stato scavato un fiumiciattolo dal liquame che finisce in mare. Ho contattato la Municipale e i tecnici Arpam per effettuare una campionatura dell’acqua e prendere visione del problema. Sono stati anche avvertiti i tecnici di Viva Servizi. L’ Arpam ha inviato sul posto due tecnici che hanno prelevato le acque e a breve dovrebbero esserci gli esiti dei campioni prelevati».

Il problema degli sversamenti a mare è stato più volte oggetto di discussione in Consiglio comunale.

«Questa volta – sottolinea Baldassini – la questione è più seria perché non si tratta di un episodio legato al maltempo ma sembra proprio che sia un possibile inquinamento ambientale in quanto il liquame che defluisce in mare proviene direttamente da condutture fognarie».

L’intervento dei tecnici della ditta incaricata da Viva Servizi che dovrebbero risolvere il guasto è previsto per questa mattina. La rottura sembra sia sul collettore in uscita dallo scolmatore verso il depuratore Vallechiara.

«E’ responsabilità del Sindaco tutelare la salute pubblica dei cittadini. Non si può sempre dire che le fogne non sono di proprietà comunale quando vengono spesi molti soldi pubblici per la pulizia della caditoie delle strade. Il nuovo progetto non ha nulla di ecologico e si dovrebbero intercettare le acque depurate dal Vallechiara in una vasca, così da poterle utilizzare per l’agricoltura».

Gianluca Fenucci

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
 
 
Continua a leggere
Lascia un commento
0 0 voti
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments


Meteo Marche

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x