Connect with us

Alta Vallesina

GENGA / Covid 19, il sindaco: «Un grande Grazie alla Protezione civile»

Donne e uomini che durante la fase del lockdown dovuta al Covid19 hanno garantito un sostegno alla popolazione e nella ripresa turistica

 

GENGA, 29 settembre 2020Chapeau. Sono stati in prima linea durante il lockdown. Uomini e donne della Protezione civile di Genga che con sacrificio e tanta volontà sono diventati punto di riferimento per la popolazione locale.

A sottolineare il gran lavoro fatto è il primo cittadino Marco Filipponi: «Gli eventi che hanno contrassegnato il corrente anno, hanno messo duramente alla prova gli Enti Locali, in particolare i Comuni, che si sono dovuti improvvisamente organizzare per garantire un livello di sorveglianza e di presenza sul territorio mai registrati prima».

Già, per far fronte alla pandemia da Covid-19 si erano resi indispensabili interventi straordinari di sostegno alla popolazione e il sindaco lo dice a chiare lettere: «Il nostro Comune non sarebbe stato in grado di garantire, se non con il loro prezioso aiuto, anche solo in punto di organizzazione».

Il sindaco Marco Filipponi

Ma i componenti della Protezione civile sono stati vitali anche nella ripresa turistica e Filipponi lo sottolinea: «Il loro impegno e la loro presenza sono risultati fondamentali anche nella fase di uscita dal lockdown registrata negli ultimi mesi estivi, quando il nostro Comune di Genga ha potuto, nuovamente accogliere migliaia di turisti, sia alle Grotte di Frasassi, sia in altri nostri siti naturalistici resisi ultimamente ancora più appetibili».

E adesso che si prova a tornare alla normalità, il sindaco Marco Filipponi tira le somme: «Giunti forse verso la fine della fase più impegnativa, non posso che ringraziarli per quanto hanno fatto, per come lo hanno fatto, nonostante le condizioni non fossero sempre agevoli. Non è mio costume enfatizzare ma credo fermamente che rappresentino un esempio virtuoso di persone che si sono messe al servizio degli altri, con grande senso civico e responsabilità, donando il loro prezioso tempo, le loro energie e le loro risorse alla comunità tutta. Auspico che molti altri concittadini, soprattutto tra i più giovani, possano seguire il loro esempio e rendere la Protezione Civile di Genga sempre più solida e forte. Un sincero e sentito Grazie!»

(red.)

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  •   
  •  
  •  
  •   


Meteo Marche

Granpanda 03-04-20