Connect with us

Alta Vallesina

GENGA / INAUGURATO IL NUOVO INFO POINT ALLA BIGLIETTERIA DELLE GROTTE DI FRASASSI

GENGA, 14 AGOSTO 2018 – Nuova “vita” per l’info point delle Grotte di Frasassi, un centro informazioni che da ieri sarà ufficialmente gestito dal Comune di Genga, dal Consorzio Frasassi e dal parco regionale Gola della Rossa e Frasassi.

Una gestione d’insieme che mette fianco a fianco le tre istituzioni per completare l’offerta dedicata ai turisti che ogni giorno raggiungono il territorio, al fine di divulgare il territorio di Frasassi quale destinazione turistica sempre più “international”.

All’interno del punto informativo depliants per raccontare il territorio ed i beni culturali e monumentali connessi, flyers sugli eventi disseminati sul territorio, cartine turistiche e museali per un’area allargata e strettamente collegata anche a livello culturale. Ambiziosi gli obbiettivi della struttura: migliore servizi ai turisti e promozione capillare del territorio. Non solo Grotte di Frasassi quindi, ma apertura verso un territorio che oltre alle grotte offre possibilità amplissime.

Natura, cultura ed enogastronomia per allargare il “campo d’azione” dei turisti che già frequentano e che frequenteranno Frasassi e tutto il territorio che si allarga proprio dall’info point.

All’inaugurazione erano presenti il sindaco di Genga Giuseppe Medardoni, il Vicepresidente dell’Unione Montana dell’Esino-Frasassi con delega al Parco Regionale Gola della Rossa e Frasassi Gabriele Santarelli, il Vicepresidente del Consorzio Grotte di Frasassi Riccardo Strano, e il Direttore del Consorzio Grotte di Frasassi Luigino Quarchioni.

Soddisfatto il sindaco di Genga che Medardoni, che ha osservato il bisogno di aggregazione tra istituzioni per un servizio tursistico “”Conpleto e trasversale”. «Da oggi c’è un nuovo scenario per la promozione del territorio – ha concluso – e siamo convinti di riuscire a soddisfare le tante richieste e necessità del flusso turistico che sceglie Frasassi, e il territorio circostante».

Parla di accelerazione nei rapporti di collaborazione e nella promozione sinergica del territorio Santarelli. «Dobbiamo fare sistema – ha concluso il vicepresidenza dell’unione montana con delega al Parco e Sindaco di Fabriano – per far apprezzare ancora di più il territorio dell’entroterra che solo da poco ha scoperto e capito di poter avere una forte vocazione turistica. Non abbiamo nulla da invidiare ad aree più conosciute e nei sindaci dei 5 comuni del Parco c’è la consapevolezza che è necessario mettere a sistema tutte le potenzialità che singolarmente siamo in grado di offrire».

«Oggi il turismo e l’approccio al settore è inevitabilmente mutato – completa il Vicepresidente Riccardo Strano – per questo si deve puntare sempre più ad una proposta integrata con il territorio e decisamente “international”. Aver aggregato le aree di maggior interesse territoriale, e nelle immediate vicinanze dell’area di Frasassi, rappresenta un valore aggiunto che va a formulare una destinazione turistica più ampia. E su questo il nuovo Info Point assume un ruolo di grande importanza, per la diffusione di notizie da parte del nostro personale formato».

Condividi
  •   
  •  
  •  
  •  
  •   
Continua a leggere
Advertisement
loading...
Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.


Meteo Marche

Copyright © 2018 - Tutti i diritti riservati Associazione Culturale Massa Actii - via Roma, 18 - Cupramontana (An) Italy - P.IVA 02573660426 - tel. +39 0731 789023 - Registrazione c/o Tribunale di Ancona n° 1/13 del 14/01/2013 - Direttore Responsabile Oddino Giampaoletti.