Segui QdM Notizie

Tendenze

Internet casa copertura e costi a ottobre 2023

Gli utenti possono beneficiare di una connessione più veloce grazie alla maggiore diffusione della fibra ottica ad Ancona, Jesi e nelle altre città della regione

Internet casa: copertura e costi a ottobre 2023

Migliora la copertura per Internet casa nelle Marche. E la concorrenza tra operatori di telecomunicazioni fa abbassare i costi mensili per le famiglie. Una rivalità fra telco che fa crescere promozioni e sconti per calamitare nuovi clienti.

FTTC oltre il 50% di copertura

Gli utenti possono beneficiare di una connessione più veloce grazie alla maggiore diffusione della fibra ottica ad Ancona, Jesi e nelle altre città della regione. Come risulta dall’ultima indagine di SOStariffe.it, la fibra FTTC (acronimo di Fiber to the cabinet) è la tecnologia di riferimento per l’accesso alla banda ultra-larga. E lo è anche nelle Marche con una copertura pari al 59,20% del territorio per gli accessi a Internet da rete fissa.

Una percentuale ormai in linea con la maggior parte della Penisola, considerata la semplicità con cui è possibile impiegare questa infrastruttura in fibra mista rame: infatti, per l’ultimo “miglio” del collegamento, dalla centralina stradale alle abitazioni, si utilizza la rete in rame dell’ADSL. E, a proposito di quest’ultima, c’è da evidenziare che la FTTC offre prestazioni superiori.

Fibra FTTH, velocità assicurata

In aumento nelle Marche anche la copertura con la cosiddetta fibra “pura” FTTH(acronimo di Fiber to the home), che offre una velocità di navigazione che da 1 Gbps può raggiungere anche i 2,5 Gbps in download. Nelle Marche la FTTH ha una copertura che sfiora il 15% del territorio (il 14,93% per la precisione), con operatori come TIM, Vodafone, WindTre e Fastweb che offrono connessioni al top delle performance (velocità, stabilità e bassa latenza) per lo smart working, la didattica a distanza, i giochi online e lo streaming per eventi sportivi live e cinema.

Come nel resto d’Italia, pure nelle Marche sembra ormai avviata sul viale del tramonto invece l’ADSL, considerata una tecnologia di collegamento per Internet casa troppo lenta. La sua copertura è scesa al di sotto della soglia del 10% degli accessi alla Rete con linea fissa: nelle Marche è pari al 7,47% con una velocità di 20 Mbps.

FWA in rapida crescita

In crescita invece la diffusione della tecnologia FWA (Fixed Wireless Access), un tipo di connessione che utilizza le onde radio, non sfruttando i cavi come avviene per la fibra FTTH o per FTTC e ADSL. Con l’ultimo tratto che consente una connessione a Internet casa con il wireless, la FWA è una tecnologia che offre ottime prestazioni in termini di velocità, stabilità e bassa latenza soprattutto nelle zone montane o rurali non ancora raggiunte dalla fibra ottica.

Nuovo contratto? Verifica la copertura

Il team di esperti di SOStariffe.it consiglia sempre agli utenti di procedere a una verifica della copertura di rete nel Comune dove si abita, prima di sottoscrivere un nuovo contratto con un operatore. Un’operazione facile e che richiede pochi minuti.

Confronto dei prezzi uguale risparmio

La comparazione dei costi delle varie offerte proposte dagli operatori di telecomunicazioni è il segreto per risparmiare pur non rinunciando a un’ottima connessione. Dopo aver verificato la copertura di rete nella zona dove si vive, la seconda mossa utile è quella di procedere con un confronto delle varie soluzioni su SOStariffe.it, valutando il rapporto qualità/prezzo.

FTTH, offerte da 19 euro al mese

Scattando una panoramica delle varie alternative presenti sul mercato c’è da notare che operatori del calibro di TIM, Vodafone, Fastweb e WindTre hanno tariffe che oscillano di pochi euro, se non addirittura di pochi centesimi, per Internet casa illimitato con la fibra FTTH o la FWA. Detto che quasi tutte le Telco offrono il modem gratuitamente, il costo dell’offerta può variare per l’inclusione o meno delle chiamate illimitate, o delle chiamate a consumo, oppure non incluse. Sempre a proposito di prezzi, le offerte più convenienti per la fibra FTTH partono da un minimo di 19 euro al mese a salire.

Attenzione alle promozioni

Un vantaggio per gli utenti è di essere già clienti mobile o di abbinare a Internet casa una SIM mobile con lo stesso operatore. Monitorando le offerte mensilmente, è anche possibile beneficiare di sconti e promozioni che, per esempio, permettono di azzerare il costo di attivazione che, di solito, oscilla attorno ai 39 euro una tantum. Promozioni che fanno sì risparmiare, ma per le quali è sempre consigliato leggere attentamente le condizioni contrattuali prima di sottoscrivere l’offerta.

Più a buon mercato sono invece le proposte degli operatori che mettono a disposizione una SIM mobile con un numero di Giga mensili prestabilito da usare tramite hotspot, con una forbice tra 70 GB e 300 GB e una spesa da meno di 10 euro al mese a un massimo di 20 euro.

Più elevati invece i costi per avere Internet casa con la tecnologia FWA, qui i costi iniziali sono solitamente superiori ai 20 euro al mese.

© riproduzione riservata

News

Questi contenuti sono realizzati dalla redazione di QdM Notizie.
Sei interessato a diffondere i nostri articoli o collaborare con noi?
Scrivici a [email protected]