Connect with us

Alta Vallesina

JANUS BASKET / BATTICUORE RISTOPRO: FABRIANO VINCE IL DERBY CONTRO ANCONA

FABRIANO, 2 dicembre 2018 – Tempo per tornare sul parquet del PalaGuerrieri per la Ristopro, chiamata a confrontarsi contro la Luciana Mosconi Ancona. Terzo derby di stagione per i ragazzi di Coach Fantozzi.

Starting Five

Paparella, Dri, Morgillo, Gatti e Cimarelli.

Primo canestro per Fabriano di Paparella per due squadre che sin dai primi minuiti hanno iniziato a battagliare. Ancona leggermente più contratta dei padroni di casa, con diversi tiri sbagliati dal perimetro con 2 liberi realizzati su 4 dopo i primi 3 minuti. Fabriano mantiene il vantaggio fino alla tripla di Baldoni che porta i dorici sul +1 per la prima volta, ma Paparella risponde subito e la Ristopro torna sul +2. 9 a 7. Fabriano gioca sull’asse Paparella – Gatti, ma poi si accende Capitan Dri con Fabriano a + 6 a 120 secondi dal termine sul 17 ad 11. Ancona accorcia leggermente, ma Paparella ne mette altri 2. Alla fine dei primi 10 minuti 19 a 14 per i padroni di casa.

Secondo quarto

La musica non cambia, perché è ancora Paparella a segnare (tripla) e primo a toccare la doppia cifra. Fabriano tocca ancora il +7 con Mencherini ai primi punti della stagione e della sua avventura in Serie  B: appoggio facile a canestro dopo una bella palla rubata. Qualche errore di troppo da una parte e dall’altra, Ancona accorcia ma poi Paparella sfrutta 3 liberi e porta al massimo vantaggio i cartai: +8. Paparella alla metà del secondo quarto tocca quota 13 punti. Momenti poi concitati con un fallo tecnico fischiato a Casagrande (Ancona) e Dri dalla lunetta a rimettere 7 punti di distanza tra i padroni di casa e gli ospiti. Sul +9 e massimo vantaggio, ingenuità di Monacelli che concede 3 liberi a Simone Centanni. 36 a 30 a poco meno di tre minuti dalla fine del secondo quarto di gioco. Debutta il nuovo arrivato Ondo Mengue, Ancona cerca di ricucire ma alla fine del secondo quarto restano 5 i punti di vantaggio dei fabrianesi. 39 a 34.  

Terzo quarto

Parte con il freno a mano tirato Fabriano, che subisce la rimonta anconetana sul 41 pari, ma Capitan Dri mette la tripla che riporta la Ristopro in vantaggio. La partita diventa molto fisica, pesano i 3 falli di Monacelli e Cimarelli, e Centanni per Ancona ritrova il pareggio a metà del terzo periodo. Primi punti anche per Ondo Mengue,  ma la partita rimane in equilibrio con due quintetti intensi e determinati. Si segna poco, ma Ancona prova a mettere la testa avanti e conquista 5 punti di vantaggio a 2 minuti circa dalla terza sirena. Fabriano ora soffre, Paparella la fa respirare con una palla recuperata e poi appoggia. La Ristopro insegue i 3 di vantaggio di Ancona che poi ritornano 5 con due liberi di Redolf. Sbanda la difesa con Polonara che punisce. Ancona va a +8 e le gambe per i padroni di casa ora tremano davvero. 48 a 56. Parziale di 9 a 22.

Ultimi 10 minuti

Si riparte, Simone Centanni sfonda quota 11 punti di vantaggio per Ancona ed ora è davvero nero l’orizzonte per i fabrianesi. Ancona macina ancora, trova soluzioni in attacco, ma Gatti prova scuotere con un tripla (+9 per la Lucina Mosconi) e subito dopo Dri concede il bis: 55 a 61 e momento positivo per i ragazzi di Coach Fantozzi. Prosegue la rimonta, Monacelli mette i primi tre punti della partita e Fabriano risale, ora a – 2. Capitan Dri carica il pubblico e Gatti fa esplodere il PalaGuerrieri con una tripla che significa sorpasso: a poco più di 5 minuti dalla fine della partita Fabriano 63, Ancona 62. Controsorpasso Ancona, Fabriano frusta ancora e 65 pari.

Ultimi 3 minuti

180 secondi per decidere il derby, il punteggio cresce le squadre restano incollate nel punteggio. Centanni inventa una tripla e Morgillo ne mette due dalla linea della carità ed insegue il punto di vantaggio ospite. 2 minuti e zona per Fabriano, secondo ferro per Simone Centanni e sul ribaltamento due liberi per Morgillo che firma il controsorpasso: 71 a 70. Due minuti ed il PalaGuerrieri diventa una bolgia con il punteggio che non  ne vuole sapere di cambiare. A 20 secondi dalla fine Ancona perde una palla chiave per il sorpasso e sceglie di bloccare subito il cronometro. 2 liberi per Paparella che ne fallisce uno: 72 a 70.

Ultima azione

La Ristopro difende forte, il cronometro scorre e Centanni sbaglia il tiro della vittoria, la palla finisce in mano ai padroni di casa e finisce così: 72 a 70 soffrendo. Derby da incorniciare. Per  la Ristopro Fabriano 14 punti in classifica.

(saverio.spadavecchia@qdmnotizie.it)

©RIPRODUZIONE RISERVATA

 

 

Condividi
  •   
  •  
  •  
  •  
  •   
Continua a leggere
Advertisement
loading...
Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.


Meteo Marche

Copyright © 2018 - Tutti i diritti riservati Associazione Culturale Massa Actii - via Roma, 18 - Cupramontana (An) Italy - P.IVA 02573660426 - tel. +39 0731 789023 - Registrazione c/o Tribunale di Ancona n° 1/13 del 14/01/2013 - Direttore Responsabile Oddino Giampaoletti.