Connect with us
TESTATA -

Cronaca

JESI‬, IL PALIO – ATMOSFERE MEDIOEVALI PER IL CONTADO

Palio di San Floriano

Momento dell'edizione 2014 del Palio di San FlorianoJESI, 1 maggio 2015 – Giunge alla XX edizione quest’anno il Palio di San Floriano, la tradizionale kermesse ispirata all’epoca medievale e alle antiche celebrazioni del compatrono che animerà le piazze e le vie del centro di Jesi nei due prossimi week end. La manifestazione, organizzata e promossa dall’associazione Ente Palio San Floriano, in collaborazione con AVIS Jesi, Aesis Milites del Contado, e con il patrocinio del Comune di Jesi, presenta quest’anno un programma ricco e variegato, grazie al coinvolgimento di circa 30 Comuni e oltre 40 associazioni, provenienti dal territorio e non solo.

Andreoli immobiliare 01-07-20

Si inizia oggi (2 maggio), alle 17.30, con l’anteprima del Pre – Palio e la cerimonia di riconsegna da parte del Comune di Jesi, vincitore dell’edizione 2014, del Pallio all’associazione. Grazie alla collaborazione con l’assessorato allo Sport e al Circolo Cittadino, sarà riproposta la simulazione di un’antica partita di tennis storico con le balette, cui seguirà, nel chiostro di Palazzo della Signoria, una degustazione medievale a cura dello chef Galeazzi. Seguirà alle ore 21.00 un momento conviviale al Circolo Cittadino, nella sala del Lampadario, a base di piatti tipici duecenteschi.
Lunedì 4 maggio, sarà la volta del tradizionale appuntamento con la “Scampanada de San Fiorà”, alle ore 16.15, in piazza Federico II, evento dedicato ai più piccoli con la corsa delle campanelle e il corteo guidato dal Gruppo Tamburini Junior del Palio di San Floriano. Come l’anno scorso, ci saranno anche due animatori dell’Ente Palio a riproporre la gara tra San Floriano e il Diavolo.Momento dell'edizione 2014 del Palio di San Floriano
Dal 7 maggio si entra nel vivo della manifestazione. Cortei storici, mostre e taverne aperte – 13 in tutto – sin da giovedì. Alle ore 18.00, da Piazza Baccio Pontelli partirà l’Araldo Banditore che annuncerà l’inizio della XX edizione. Alle ore 18.30, appuntamento con il convegno storico “Federico II e Jesi, tra mito e realtà”, in collaborazione con il Dipartimento di Storia dell’Università di Macerata. Alle ore 21.15, al Teatro Moriconi, spettacolo teatrale/musicale “In Taberna quando Sumus. Dalle novelle di Giovanni Boccaccio”, con la partecipazione delle sezioni musica e teatro della Scuola Musicale Pergolesi di Jesi.
Venerdì 8 maggio si apre alle ore 17.00 con “Scacchi in piazza” , a cura di Pro Loco Jesi e Luigi Ramini, cui farà seguito una partita di “Scacchi viventi”. E mentre al Museo Diocesano si terrà la presentazione del Volume Santi nelle Marche a cura del Museo Diocesano, il Corteo dei Quartieri aprirà le competizioni agonistiche – tiro con l’arco storico, tiro alla fune e torneo della lancia – valevole per lì assegnazione del Pallio dei Quartieri. Alle ore 22.30, in piazza della Repubblica, si svolgerà la prima edizione del Festival Medievale con la partecipazione di tre band – Errabundi Musici, Siegel Senones e Jubal – che si sfideranno per il primo premio.
Sabato 9 maggio, partenza del corteo storico con circa 400 figuranti coinvolti provenienti dal territorio e non solo. Attesi i figuranti di Gravina di Puglia, città federiciana ospite, l’associazione Sbanderiatori e Musici di Grutti (Todi) e il Gruppo Balestrieri di San Benedetto di Norcia. E mentre piazza Federico II si anima con la rievocazione del mercato medievale, la parata dei Sindaci e le esibizioni dei gruppi storici prenderanno il via in piazza della Repubblica. Si proseguirà con la Santa Messa in Cattedrale del Vescovo, anticipata dal corteo con la partecipazione dei Cavalieri dell’Ordine dei Templari (ore 18,30) mentre alle 18.45 in piazza Federico II, gara dei Quartieri per bambini a cura del CSI valevole per l’assegnazione del pallio tra gli antichi quattro borghi di Jesi (Santa Croce, San Pietro, Posterma, San Benedetto) . Per la competizione tra Comuni, in piazza Colocci, alle ore 21.00 si svolgerà la gara di tiro con l’arco storico. Esibizioni di gruppi storici saranno dislocati contemporaneamente su tre piazze: Baccio Pontelli, piazza Federico II e Piazza della Repubblica.
Tra gli spettacoli da non perdere: ore 19.00, piazza Baccio Pontelli, simulazione dell’Assalto alle mura, a cura del Gruppo armati e arcieri dell’Ente Palio, cui seguirà alle ore 21.15 lo spettacolo “La Battaglia della Fornarina”, in collaborazione con l’associazione Tradizioni Sanginesiane di San Ginesio. In piazza della Repubblica, alle ore 22.00, spettacolo di fuocoleria “Epica Notte”.
Domenica, si parte la mattina con il VI edizione del “Trofeo Bagnacavalli” di tiro con l’arco storico, il concorso di pittura estemporanea “Giù pe’ Sant’Anna” e la caccia al tesoro per bambini a cura del CSI. Cortei, spettacoli, competizioni agonistiche tra Comuni (la staffetta organizzata dal CSI e “Il tiro alla fune dei cento”, a cura della Pro Loco) e mostre traghetteranno la manifestazione fino al gran finale di piazza Baccio Pontelli, con l’assegnazione dei premi ai vari vincitori delle gare, la consegna del pallio di San Floriano al Comune trionfante e fuochi d’artificio.Palio di San Floriano
MOSTRE
Chiesa di San Nicolò – “Il Sindacato: l’uomo, il cavallo, il castello 1194/1808”: suoni immagini parole e suoni in movimento a cura di Alfredo Ceccacci;
Galleria Palazzo dei Convegni – “I Castelli del Palio”, mostra fotografica a cura del Circolo Ferretti;
Museo delle Arti e della Stampa – Mostra di incisioni e visita al museo (dalle 17.00 alle 20.00 di sabato e domenica)
Dalle ore 10.00 alle 12.00 e dalle 16.00 alle 18.00: Visita guidata alla Chiesa Santa Caterina alle Valche a cura di Archeoclub
Domenica 10
IV CONCORSO DEL PIATTO TIPICO
Come ogni anno la città di Jesi si anima, nei giorni del Palio, da sera a tarda notte i vicoli del centro storico che si trasformano in Taverne che servono ai commensali, in stile medioevale, “Cibi e Bevande”. Anche quest’anno, come in passato, si vuole premiare l’impegno nel ricomporre ambienti dove andare a riscoprire sapori autentici in una piacevole, ospitale e festaiola atmosfera , nel pieno convivio! Allo scopo, è stata formata una “Giuria” che visiterà i concorrenti per stilare una classifica di merito per aggiudicarsi il Concorso del “Piatto Tipico”, all’esito del quale verrà stilata una classifica ufficiale. In proposito, ogni Taverna dovrà scegliere un Piatto Tipico da presentare alla Giuria, puntando su una pietanza, o su un dolce o su una bevanda, e su un Piatto per Ragazzi, detto “Fanciullicus”. Entrambi dovranno essere sempre presentati e serviti per tutte le giornate del Palio. Pacificamente, i punteggi ottenuti da ciascuna Taverna a seguito della valutazione da parte della Giuria del Piatto Tipico e del “Fanciullicus” si sommano tra loro, decretando la Taverna vincente del Concorso del Piatto Tipico.

LOTTERIA
Sono in vendita i biglietti della Lotteria del Palio di San Floriano. Parte del ricavato andrà a sostegno dell’U.N.I.T.A.L.S.I. sede di Jesi. I biglietti possono essere acquistati durante tutta la manifestazione, al costo di 1 euro l’uno.
L’estrazione è fissata per lunedì 11 maggio alle ore 15.00, presso la sede di Ente Palio.
In palio, circa una quarantina di premi tra cui un computer HP, un televisore, uno smartphone, bicicletta uomo e donna, elettrodomestici, buoni sconto e altro ancora.
I risultati saranno resi noti via stampa, sito internet, pagina facebook e affissione dei numeri vincenti presso la sede dell’Ente Palio.Momento dell'edizione 2014 del Palio di San Floriano

foto Ente Palio San Floriano

Condividi
  
    

news

Alta Vallesina22 minuti fa

Genga / Arrestato sessantenne per favoreggiamento dell’immigrazione clandestina 

L’uomo, italiano, già noto alle forze dell’ordine è stato individuato a Camponocecchio Genga, 23 maggio 2022 – Gli Agenti della...

Calcio3 ore fa

Eccellenza / Jesina penalizzata: sig. Racchi di Ancona questo è rigore

Le immagini inchiodano l’arbitro di Ancona. Il fallo su Rossi non solo è da rigore ma ci potrebbe stare anche...

Cronaca5 ore fa

Jesi / In bicicletta a piantare alberi, la storia di Rolando

«Ho ottant’anni: il primo l’ho piantato che ne avevo 10», spiega lo jesino amante della natura Jesi, 23 maggio 2022...

Cronaca5 ore fa

Jesi / All’Hotel Federico II i candidati Sindaco si confrontano sui temi economici

Confapi Industria Ancona organizza l’iniziativa tra i 5 aspiranti a primo cittadino su lavoro, sviluppo, impresa Jesi, 23 maggio 2022...

Cingoli5 ore fa

Cingoli / Lupo avvistato mentre si aggirava tra le abitazioni (video)

Sabato sera ha attraversato la Provinciale del centro abitato di San Obrizio Cingoli, 23 maggio 2022 – Un lupo é...

Attualità5 ore fa

Cupra Montana / Confermate tutte le agevolazioni per Irpef, Imu e Tari

L’Amministrazione comunale, fiduciosa in una graduale ripresa, continuerà a essere attenta nel mantenere e garantire il sostegno alla cittadinanza Cupra...

Eventi & Cultura5 ore fa

Maiolati S. / Fondazione Pergolesi Spontini e Comune al Salone del libro di Torino

Per presentare il progetto “Verso Spontini 2024″, celebrazioni per il 250° anniversario della nascita del grande compositore Maiolati Spontini, 23...

Breaking news5 ore fa

Congresso / Vincenzo Gentilucci confermato segretario generale Uilm di Ancona

Nella nostra provincia il principale malato resta il distretto metalmeccanico di Fabriano, si teme per le sorti della Raicam di...

Breaking news13 ore fa

Covid-19 / Stabili i ricoveri e nessun decesso nelle Marche

Invariato nella nostra regione anche il numero dei pazienti nei reparti intensivi Ancona, 22 maggio 2022 –Nelle Marche ricoveri stabili...

Chiaravalle13 ore fa

Ciclismo / Pedale Chiaravallese: sul podio il solito Edoardo Fiorini

Bene Sebastiano Fanelli con gli Juniores quarto a Sant’Egidio alla Vibrata. I soliti Giovanissimi che vincono tutto CHIARAVALLE, 22 maggio...

Meteo Marche