Connect with us
TESTATA -

Cronaca

JESI‬, LA STRATEGIA / TAVOLO SULLA SICUREZZA CON ISTITUZIONI E FORZE DELL’ORDINE

JESI, 20 febbraio 2015 – Migliorare la rete informativa, alzare il livello di attenzione del territorio e aumentare le segnalazioni di situazioni sospette. Sono alcune delle indicazioni emerse dal tavolo tecnico sulla sicurezza organizzato questo pomeriggio dal Consiglio Direttivo di Jesi di Confcommercio Imprese per l’Italia Marche Centrali. All’incontro hanno partecipato, dinanzi al Consiglio Direttivo Confcommercio di Jesi guidato dalla presidente Tania Luminari che ha fortemente voluto e coordinato l’incontro, il capitano dei Carabinieri di Jesi Mauro Epifani, il sovintendente di Polizia di Jesi Marco Pieroni, la comandante della Polizia Municipale di Jesi Liliana Rovaldi, Giancarlo Catani, in rappresentanza del Comune di Jesi, il presidente del Consiglio Comunale di Jesi Daniele Massaccesi, i capogruppo del Consiglio Lenti, Spaccia, Garofoli, Marasca, Gianangeli e alcuni rappresentanti dei commercianti e degli artigiani. Il tavolo tecnico, di analisi e di proposizione di risposte al crescente fenomeno della microcriminalità, è stato convocato da Confcommercio alla luce della situazione sempre più difficile per quel che riguarda la sicurezza dei cittadini e delle Imprese del territorio con l’obiettivo di arginare il più possibile il fenomeno attraverso una strategia d’insieme. Dalle parole dei rappresentanti delle forze dell’ordine è emersa netta la conferma della pericolosità del fenomeno, a fronte di una certa rilassatezza del territorio, e la necessità, da parte dei cittadini e delle Imprese, di alzare non poco il livello di attenzione sulla questione soprattutto attraverso le segnalazioni di situazioni sospette ma anche tramite l’attivazione di una serie di accorgimenti di tutela, alcuni già conosciuti dai più come la buona norma di non favorire azioni criminali lasciando ad esempio le chiavi in luoghi facimente accessibili o l’accertamento dell’identità in caso di tentativo di truffe da parte di persone, che possono coinvolgere anche le Imprese. Tra queste la possibilità del doppio collegamento degli allarmi alle forze dell’ordine e alla vigilanza privata, il ritorno al segnale molto rumoroso dello stesso allarme, nel caso di presenze non gradite, in grado di mettere in fuga i male intenzionati e i sensori luminosi che si illuminano al passaggio e che mettono in evidenza eventuali presenze. Il Comune di Jesi, che sta svolgendo una buona azione di prevenzione e collaborazione con le forze dell’ordine, proseguirà nell’opera di istallazione delle telecamere in alcune zone della città e sta predisponendo delle convenzioni per coinvolgere figure di monitoraggio in stile ‘poliziotto di quartiere’. Questo primo passo di raccordo poi tra Associazioni, Istituzioni e Forze dell’Ordine è da considerarsi come un avvio di un percorso condiviso per la creazione di una rete informativa che possa essere un utile riferimento per tutte le Imprese del territorio. Si prevede dunque una programmazione futura di incontri e la realizzazione nell’immediato di un decalogo per la sicurezza per tutte le Imprese. Il tutto, secondo il Consiglio Direttivo Jesi di Confcommercio, deve comunque inserirsi in un’azione comune che spinga il Legislatore a prevedere la certezza della pena quale deterrente alla crescita del fenomeno criminalità.

Andreoli immobiliare 01-07-20
Condividi
  
    

news

Pronto soccorso torrette Pronto soccorso torrette
Bassa Vallesina37 minuti fa

Falconara / La madre di Marco Baldassini cade e si frattura un braccio

Il consigliere comunale è dovuto ritornare da Procida dove era impegnato al lavoro FALCONARA, 23 maggio 2022 – Sono stati...

Breaking news38 minuti fa

Covid-19 / Calano i ricoveri ma ci sono altri 4 decessi

In lieve discesa nella nostra regione il numero dei pazienti nei reparti intensivi Ancona, 23 maggio 2022 –Nelle Marche ricoveri...

Alta Vallesina1 ora fa

Fabriano / Scontro auto moto, ferito il centauro

Il ferito è stato trasportato dai sanitari del 118 presso l’ospedale “Profili” Fabriano, 22 maggio 2022 – Scontro tra una...

Cupramontana1 ora fa

Cuprabaseball / Nulla da fare per i rossoblù in Puglia

L’impegno c’è stato ma alla fine è arrivata la sconfitta in entrambi gli incontri vinti dal Fovea Foggia che si...

Alta Vallesina4 ore fa

Ginnastica Fabriano / Raffaeli e Baldassarri inarrestabili: 5 ori e 5 argenti in Polonia

Il duo azzurro in Polonia marcia verso la World Cup di Pesaro Fabriano, 23 maggio 2022 – Un weekend da...

Alta Vallesina5 ore fa

Atletica / Luca Mancioli corre verso il suo terzo Golden Gala

Per il velocista di Sassoferrato anche la convocazione azzurra agli IAADS World Championship di Nymburk Fabriano, 23 maggio 2022 –...

Breaking news5 ore fa

Covid-19 / Nelle Marche 273 positivi,84 in provincia di Ancona

L’incidenza ancora in calo, oggi a 370,35 e rapporto positivi testati al 28,6% Ancona, 23 Maggio 2022 – Nelle Marche...

Calcio6 ore fa

Eccellenza / Atletico Ascoli – Jesina, e non finisce qui!

Nella confusione generale, sul finale di gara, Racchi di Ancona sembra aver sospeso addirittura la partita. Se così è le...

Cronaca6 ore fa

Jesi / Incidente all’incrocio: due feriti al pronto soccorso

E’ accaduto intorno alle 13 tra via Ugo La Malfa e via Aldo Moro, sulla strada che porta all’ospedale “Carlo...

Alta Vallesina7 ore fa

Fabriano Rugby / Tra campo e scuole: la palla ovale vuole crescere

Circa 300 i ragazzi incontrati nei giorni ideati dalla società e supportati dall’Avis cittadino Fabriano, 23 maggio 2022 – Una settimana...

Meteo Marche