Connect with us

Cronaca

JESI / L’ASSEMBLEA AL LICEO ARTISTICO MANNUCCI DOPO IL RAID VANDALICO: “E’ STATA LA NOSTRA GUERNICA, RIPARTIAMO PIU’ FORTI E PIU’ UNITI”

Andreoli immobiliare 01-07-20
Il liceo artistico "Mannucci" in via Gallodoro

Il liceo artistico “Mannucci” in via Gallodoro

JESI, 24 maggio 2016 – Sono ritornati a scuola i ragazzi del liceo artistico “Mannucci”, stamattina, 24 maggio, dopo le due forzate assenze di sabato e lunedì scorsi a causa degli atti vandalici subiti dall’istituto.

Andreoli immobiliare 01-07-20

Ma non ci sono state lezioni, stavolta. Dalle 10 alle 13.30 si è svolto un confronto, se ne è parlato, si sono tratte conclusioni.

«E’ stato un atto distruttivo senza motivo – ci ha detto uno di loro, alla fine – opera di persone che sicuramente sono vuote dentro. Ma noi ci sentiamo ancora più uniti di quanto già non lo fossimo. Mi ha colpito molto un esempio del professor Farina, calzante per noi che abbiamo cuore e anima di artisti.

Ci ha detto che, se lo vogliamo, anche da una grande negatività, dalla violenza più assurda, può nascere qualcosa di positivo, che ti dà la forza di guardare avanti e ricominciare: e ci ha parlato di “Guernica” il celeberrimo dipinto di Picasso – ispirato al bombardamento al quale fu sottoposta la cittadina basca, dall’aviazione tedesca, nel 1937 – simbolo universale delle atrocità della guerra. Da questa violenza che abbiamo subito tutti, ripartiamo, rafforzati ancora di più in tutto quello che già fortemente ci unisce».

L’assemblea è stata aperta dal responsabile di sede, professor Nicola Farina, docente di discipline pittoriche, il quale ha ripercorso gli ultimi brutti avvenimenti che hanno proiettato il liceo – suo malgrado, in questo caso – alla ribalta della cronaca, avvenimenti, come è noto, che potrebbero essere stati causati da una o più mani interne. Cosa, questa, che «addolora di più».

Il professor Nicola Farina responsabile di sede del "Mannucci" (foto Crico)

Il professor Nicola Farina responsabile di sede del “Mannucci” (foto Crico)

Quindi, gli studenti si sono riuniti nelle rispettive classi per continuare tra di loro la discussione ed elaborare, ciascun gruppo, una sorta di documento scritto con il quale si è ritornati al confronto in assemblea sino alla conclusione della prima mattinata dopo tutto quello che era successo.

Limpresa, la Cjsa, che sta provvedendo alle pulizie e alla bonifica, si è data da fare alacremente e già tutto il lavoro, nella sua parte più importante, va verso la conclusione. Da domani le attività riprenderanno, come sempre.

Il raid vandalico a colpi di vernice che ha reso inagibile l’istituto – e sul quale stanno indagando i carabinieri – non ha messo in ginocchio studenti e professori.

Anzi, ha animato e rafforzato la loro voglia di riprendere normalmente la vita di ogni giorno.

(p.n.)

 

Condividi
  
    

news

Marche news2 minuti fa

Ancona / Notte di paura, con martello e bastone devasta casa

Un 46enne portato prima al pronto soccorso poi tratto in arresto per violenza, minacce e resistenza aggravate a Pubblico ufficiale...

luca-faccenda-rugby-jesi-dic-2022 luca-faccenda-rugby-jesi-dic-2022
Sport42 minuti fa

Rugby Jesi ’70 / Rinnovo delle cariche: Luca Faccenda riconfermato presidente

«Il percorso prosegue verso gli obiettivi che ci siamo dati, in campo e come struttura, nel triennio vogliamo arrivare a...

Campionati italiani vasca corta finp Campionati italiani vasca corta finp
Alta Vallesina3 ore fa

Nuoto Paralimpico / Assoluti italiani vasca corta, la Mirasole conquista 3 ori

Per la società fabrianese un campionato estremamente positivo: oltre ai 3 ori anche 2 argenti e 2 bronzi Redazione Fabriano,...

Luciano Montesi Jesi Respira Luciano Montesi Jesi Respira
Opinioni4 ore fa

Jesi / Jesi Respira: «Non chiamatelo immobilismo, ma responsabilità»

Luciano Montesi: «Chi ci ha preceduto ha voluto solo giocare ad apparire, senza progettazione e senza visione e sono gli...

Eventi4 ore fa

Cingoli / «Venite adoriamo!», aperta la mostra dei presepi – Foto

Allestita nella Collegiata di S. Esuperanzio e realizzata con materiali di vario generone, questa mattina l’inaugurazione di Nicoletta Paciarotti Cingoli,...

Alta Vallesina6 ore fa

Fabriano / Via Mattarella al buio, l’interpellanza di Pariano

Il consigliere di minoranza commenta: «La mancanza di visibilità potrebbe agevolare episodi di criminalità» Redazione Fabriano, 8 dicembre 2022 –...

lite scuola fabriano lite scuola fabriano
Alta Vallesina7 ore fa

Fabriano / La lite tra studentesse accende il dibattito politico

Per Silvi la coabitazione tra alunni delle superiori e delle medie è un fattore di potenziale criticità Redazione Fabriano, 8...

Marche news8 ore fa

Terremoto / La terra torna a tremare, scossa 4.0

Stamattina alle 8.08 al largo della costa preceduta un’ora e mezza prima da un’altra di magnitudo 3.7 Ancona, 8 dicembre...

Cronaca11 ore fa

Jesi / Senzatetto al Boario, l’assenza di dimora solo la punta dell’iceberg

«Persone seguite da Asp, Asur e Caritas, troveremo una soluzione», spiega l’assessore Samuele Animali e Marco D’Aurizio (Caritas): «Non reggono...

Cronaca11 ore fa

Jesi / Per un’ora e mezza al buio nell’ascensore bloccato del cimitero

«Mi hanno risposto dall’altra parte del numero verde ma dopo 45 minuti ero ancora lì, credevo si fossero dimenticati di...

Meteo Marche