Connect with us

Cronaca

JESI / Aggressione all’Arco: condannato a quattro anni

Anche il risarcimento danni e le spese legali per il giovane accusato di tentato omicidio

JESI, 20 aprile 2021 Condanna a quattro anni di reclusione – oggi la sentenza in tribunale davanti al gup Paola Moscaroli – per il 19enne di origini brasiliane – ai domiciliari – che lo scorso 14 novembre aveva ferito a coltellate un altro giovane, di origini nigeriane, nei pressi dell’Arco Clementino – vicino alla fermata dei bus di Viale Cavallotti – al termine di una violenta colluttazione.

Tentato omicidio il reato contestato al giovane, difeso dagli avvocati Federica Battistoni e Davide Mengarelli – che ricorreranno in appello – condannato a pagare anche le spese legali e il risarcimento danni.

Andreoli immobiliare 01-07-20

La difesa del 20enne aggredito, assistitito dallo studio Catani e Ricci di Jesi, si era costituita parte civile: il giovane era uscito da Torrette, dove era stato ricoverato, con una prognosi di dieci giorni per le lesioni riportate.

(e.d.)

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  


Meteo Marche