Connect with us

Eventi & Cultura

JESI / ALLA CORTE DI FEDERICO: ARTE ORAFA E FORMAZIONE PROTAGONISTE DI DUE SPLENDIDE SERATE

JESI, 19 settembre 2016 –  Piazza della Repubblica per due sere è stata la degna cornice del primo Concorso Nazionale Arte Orafa e Formazione  e dell’undicesima edizione della Sfilata di ModaAlla Corte di Federico”.sf1

Grande pubblico,  al di là ogni più rosea aspettativa nonostante il maltempo, per il gran défilé organizzato dalla Art & Work Agency di Jesi, in collaborazione con Confesercenti Marche, Confartigianato imprese Ancona Pesaro e Urbino, con il patrocinio del Comune di Jesi e della Regione Marche, per promuovere la formazione dell’arte orafa  e le collezioni delle boutiques jesine e delle griffes regionali e nazionali.

La  location della prima edizione  del  concorso Nazionale  è stata  una piazza della Repubblica gremita da pubblico, arrivato da ogni parte d’Italia, per ammirare in passerella le creazioni dei licei artistici e per vederle da vicino nella mostra appositamente  allestita presso la Galleria di palazzo Pianetti.

Sono stati tanti i protagonisti di questa prima edizione dell’evento, dedicato non solo alla moda ma anche alle creazioni dell’arte orafa.

I licei e le scuole private selezionati per l’evento, provenienti da tutta Italia, (Anzio, Terni, Arezzo, Firenze, Reggio Emilia, Isernia e Jesi) hanno creato collezioni di gioielli appositamente per il concorso, nell’ambito del tema: Una sera a Teatro, la sera della Prima.

sf2A presentare entrambe le serate è stata la bravissima conduttrice marchigiana Daniela Gurini.  La sua  conduzione, brillante e dinamica,  ha dato ritmo alle due serate, nelle quali non sono mancate le emozioni, a cominciare dalla meritata vincita del concorso Arte Orafa e Formazione  da parte del liceo artistico di Anzio che è stata salutata con un ovazione e lacrime dei docenti e degli allievi presenti, i quali hanno ricevuto un premio del valore di 1.500 euro.

Il secondo premio, del valore di 800 euro è stato assegnato al liceo artistico G. Chierici di Reggio Emilia, mentre il terzo premio del valore di 500,  è andato al liceo artistico di Terni.

Per la categoria scuole private e universitarie il premio del valore di 2.000 euro è stato ripartito fra l’associazione PerseoScuola per l’arte orafa fiorentina di Firenze e lo studio Arrais di Cagliari, arrivati a pari merito.

La giuria era composta da 5 esperti: Giorgio Aguzzi, titolare gioielleria All Gold di Fossombrone, maestro nella lavorazione della filigrana d’oro, Giovanna Granarelli,  titolare della gioielleria Granarelli di Senigallia, Cleto Vignati  titolare della gioielleria Emozioni d’oro di Jesi, Maurizio Catani, insegnante al liceo artistico Mannucci di Jes , guidati dal presidente di giuria Anton Giulio Grande, stilista dell’alta moda italiana.

Nel corso delle serate la cantante Marta Porrà  ha deliziato la piazza con la sua straordinaria voce. La giovanissima artista  ha interpretato diversi brani, ricevendo l’abbraccio e gli applausi del pubblico.

Il défilée di sabato 17, in una piazza della Repubblica gremita, ha visto 14 bellissime modelle e quattro modelli  indossare sul palco i migliori capi delle boutiques jesine (Idea Donna, Carisma, Teodori, La Galleria del Bambino, Pellicceria Effusioni,  Ottica Rossini, HD Sposi)

Tutte le calzature sono state fornite dal calzaturificio Loriblu che per l’ occasione  ha messo a disposizione  ben 60 paia di scarpe.

La straordinaria partecipazione dello stilista d’alta moda, Anton Giulio Grande, presente con una collezione esclusiva, ha entusiasmato il pubblico, che lo ha salutato e ringraziato molto calorosamente.sf4

Il trucco e le acconciature sono state realizzate dai parrucchieri e dalle truccatrici della NewStyle di Jesi, veri e propri professionisti del settore, sotto l’esperta guida di Vanessa e Matteo.  

Durante le serate  sono intervenute  le associazioni  organizzatrici, rappresentate dal Giuseppe Carancini e da Cristina Brunori  della Confesercenti imprese Ancona, Pesaro e Urbino e da Teobaldo Giuliodori per la Confesercenti Marche.

Non sono mancati gli interventi del sindaco di Jesi, Massimo Bacci e del’assessore alla Cultura, Luca Butini, i quali   hanno sottolineato l’importanza di una manifestazione come questa, che si colloca e si collocherà come uno degli eventi più importanti dell’estate jesina per valorizzare le antiche tradizioni orafe della città federiciana.

E’  inoltre intervenuto il professor Massimo Campaioli, ambasciatore nel mondo dell’arte orafa fiorentina, elogiando il concorso “Arte Orafa e Formazione ”, definendolo un volano importante per il turismo jesino e proponendo ulteriori collaborazioni fra i comuni di Jesi e Firenze..

Uno sforzo senza precedenti per l’intera struttura, che ha garantito due serate di grande spettacolo, oltre a dare opportunità di lavoro e commerciali alle  aziende, e visibilità ai licei artistici .

Un grazie particolare, da parte dell’organizzazione, va agli sponsor senza i quali non sarebbe stato possibile allestire una manifestazione di tale importanza, ed in particolare a:  Api Raffineria, Andreoli Agenzia Immobiliare, Delta Motors di Ancona, concessionaria Mercedes, MBJ autofficina autorizzata Mercedes Benz, Cimarelli Vittoria Assicurazioni, Tipografia TJ, Samas Pubblicità, Il Matrimonio Perfetto, gelati Ciro & Pio , Ristorante Pepito, Vini Moncaro, Bar Imperiale, Ristorante Pizzeria Settimo Cielo, Pasticceria Zoppi.

 La serata è stata ripresa da quattro telecamere sotto la  regia di Stefano Sartini, regista televisivo di notevole esperienza nel settore (sfilata Fendi alla fontana di Trevi) , le cui immagini andranno in onda sulle reti:  Tv Centro Marche (in data 28 e 29 Settembre in prima serata) e Tele 2000.

 

Continua a leggere
Lascia un commento

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

7 − due =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Copyright © 2018 - Tutti i diritti riservati Associazione Culturale Massa Actii - via Roma, 18 - Cupramontana (An) Italy - P.IVA 02573660426 - tel. +39 0731 789023