Connect with us

Cronaca

JESI / Amazon, il progetto va avanti: previsti 1.400 posti auto

Nella zona dell’Interporto un centro di grandi dimensioni che dovrebbe vedere la luce nel 2022

JESI, 28 gennaio 2021 – Dopo una fase interlocutoria, procede il progetto di Amazon per l’area dell’Interporto di Jesi.

Le voci di un possibile interessamento del colosso all’area dell’Interporto erano state oggetto di una interrogazione in Consiglio comunale. Il sindaco Massimo Bacci in quella occasione confermò che c’era stato un «incontro con uno special contractor che opera per le multinazionali e che si è informato per il centro logistico con gli uffici».

A gestire i rapporti con la burocrazia infatti è una società edile che ha chiesto la disponibilità di 1.400 posti auto.

Andreoli immobiliare 01-07-20

Dopo una fase interlocutoria, volta a chiarire alcuni aspetti del progetto in quell’area, si sta procedendo in maniera spedita per quello che dovrebbe diventare un centro mastodontico, e che probabilmente nascerà nel 2022.

Nelle ultime settimane del 2020 risulta siano state versate le caparre per l’acquisto di 10 ettari di terreni in area confinante con quella dell’Interporto già assegnata al progetto, corrispondenti approssimativamente alla Zipa4 e qualche ulteriore scampolo, tale da arrivare alle spalle del ristorante Rusticanella e fino all’attuale area edificata della Zipa.

Su questa stessa area avrebbe messo gli occhi anche l’Asur per trasferirvi il magazzino.

(e.d.)

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  •   
  •  
  •  
  •   


Meteo Marche