Connect with us

Attualità

JESI / “ANIMALI IN CITTÀ”: COME VIVERE BENE CON I NOSTRI CANI E GATTI

Progetto dell’associazione “Dog Skills” in collaborazione con la consigliera comunale Silvia Gregori: in programma una serie di incontri per migliorare la qualità della vita di proprietari e animali

JESI, 12 ottobre 2019Valorizzare la diversità animale, diffondere una corretta cultura gattofila e cinofila, offrire consigli per il benessere degli animali che convivono con l’uomo in un contesto urbanizzato e sempre meno naturale. Questi gli obiettivi di “Animali in città” il progetto curato dall’associazione Dog Skills, in collaborazione con la consigliera comunale Silvia Gregori.

Silvia Gregori

«Il progetto, partito prima dell’estate con Elisa Santini di Dog Skills, ha trovato l’appoggio del vice sindaco Luca Butini – spiega la consigliera -. Il presupposto è quello di lavorare con i proprietari degli animali, che sono tantissimi in città, per migliorare la qualità di vita di tutta la cittadinanza. Temi attuali che riguardano la relazione dell’uomo con gli animali, rispetto, giusta convivenza, diritti e libertà».

Il progetto si articola in più fasi e prevede una giornata dedicata all’adozione il prossimo 9 novembre: sarà l’occasione per conoscere le modalità di adozione di un animale, onde evitarne il ritorno in canile o peggio l’abbandono.

Quattro incontri gratuiti aperti alla cittadinanza, un corso cane-proprietario, un progetto di zooantropologia didattica e un progetto in canile. Gli appuntamenti non sono ancora stati calendarizzati, sono in programma al Piccolo di San Giuseppe e l’organizzazione si premurerà di darne conoscenza.

E saranno in collaborazione con le associazioni I Miei Amici Animali per i canili di Jesi e MoieAmici Animali per il canile di Osimo, oltre a contemplare la presenza di un rappresentante delle Guardie Zoofile.

Tra le questioni affrontate ci sarà l’adozione consapevole, consigli e pratiche sulla conduzione degli animali nel contesto urbano, la cura degli animali quando è in arrivo un bambino, giochi e attività da svolgere con cani e gatti.

«Ci preme far comprendere che adottare un animale, cane o gatto, comporta un impegno – prosegue la consigliera comunale -. Si vuole fornire un supporto a chi ha un animale per comprenderne al meglio le necessità. Ci tengo ad avviare questo percorso: in futuro vorrei dare il via a percorsi formativi seri. L’iniziativa prevede anche di sviluppare delle attività di Pet Therapy all’ospedale “Carlo Urbani” e avviare incontri con i bambini perchè il rapporto con gli animali aiuta a sviluppare empatia e abbattere le differenze».

(e.d.)

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  •   
  •  
  •  
  •  
  •   
Continua a leggere
Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Meteo Marche

Copyright © 2018 - Tutti i diritti riservati Associazione Culturale Massa Actii - via Roma, 18 - Cupramontana (An) Italy - P.IVA 02573660426 - tel. +39 0731 789023 - Registrazione c/o Tribunale di Ancona n° 1/13 del 14/01/2013 - Direttore Responsabile Oddino Giampaoletti.