Connect with us

Attualità

JESI / AUTOLINEE CROGNALETTI, IN 137 ANNI DALLA DILIGENZA AL FLIXBUS

Il 14 ottobre 1881 partiva da Montecarotto diretto a Jesi il primo Postale

JESI, 14 ottobre 2018Un’azienda storica quella delle Autolinee Crognaletti che oggi, 14 ottobre, compie 137 anni e  che da oltre un secolo dà lustro alla nostra città e accorcia le distanze tra paesi, nella regione, in Italia e anche in Europa.

Auguri, quindi, alle Autolinee Crognaletti che, come scrive l’amministratore delegato Daniele Crognaletti  (quinta generazione della famiglia) «dal 14 ottobre 1881 a Montecarotto con la diligenza, Antonio Crognaletti inizió la tratta MontecarottoJesi, il così detto Postale, poiché si trasportavano non solo persone, ma anche la posta. Intorno al 1910 si incominciano a vedere i primi autobus con gomme piene e fanali a carburo, ma la le due guerre mondiali purtroppo interrompono questi servizi».
«Nel 1948 –  racconta Daniele  – Arnaldo Crognaletti, figlio di Antonio, e Antonio Brenno Crognaletti, appena rientrato dal campo di concentramento dissotterrarono due autobus che erano stati nascosti ai tedeschi. Da lì cominciano le tratte più lunghe fino a collegare Ancona. La sede dell’azienda nel 1957 fu portata a Jesi sotto la guida di Antonio Brenno Crognaletti che sviluppò anche la parte turistica fondando Esitur Tour Operator».
Nel 1981 Antonio Brenno cedette il passo a Franco Crognaletti che si dedicó all’acquisto di numerosi nuovi autobus e compró la ditta Perogio di Cingoli. Purtroppo nel 1993 Franco, per una grave malattia, morì. L’azienda fu poi ripresa in mano da Antonio Brenno e l’altro figlio, Paolo che però svolgeva la professione di chirurgo. Nonostante questo, nel 2007 furono acquistate le aziende Binni di Fabriano e Carletti di Gualdo».
«In azienda – ci dice Daniele Crognaletti – abbiamo parecchi cimeli che raccontano la nostra storia, dalla vecchie diligenze alle antiche lanterne a carburante, alle targhe che contengono il simbolo delle regie poste dei Savoia».

Dal 2011 poi sono entrati a far parte dell’azienda i figli di Paolo: Daniele e Federico. Il tour operator Esitur è stato tra i primi nelle Marche a credere nel turismo incoming e nel 2018 ha portato turisti da 26 paesi e 5 continenti a visitare la nostra regione. Grazie a una forte collaborazione con lo sport, Esitur collabora con campioni – vedi la scherma – che hanno vinto più di 30 medaglie olimpiche.

Daniele Crognaletti

Ora l’azienda non è solo trasporto pubblico locale e turismo, ma anche partner FlixBus collegando quotidianamente Firenze – Praga, Firenze – Barcellona, Firenze – Spalato e Firenze – Lecce.

(c.ade.)

©RIPRODUZIONE RISERVATA

 

Condividi
  •   
  •  
  •  
  •  
  •   
Continua a leggere
Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.


Meteo Marche