Connect with us

Eventi

Jesi / Banco di Scena: il Pergolesi apre le porte agli studenti

Andreoli immobiliare 01-07-20

Per un innovativo progetto di alternanza scuola – lavoro collegato allo spettacolo di “Social Opera” del prossimo Festival

Jesi, 3 giugno 2022 – Cosa accade dietro un sipario? Quali competenze professionali sono necessarie per lavorare all’interno di un teatro? Come si realizzano una scenografia, un costume teatrale, un disegno luci, un laboratorio di teatro sociale?

Alle domande degli studenti, risponde “Banco di Scena”, il progetto di Alternanza Scuola-Lavoro – oggi rinominato Pcto (Percorsi per le competenze trasversali e per l’orientamento) – ideato nel 2014 dalla Fondazione Pergolesi Spontini e che ogni anno coinvolge le scuole superiori per insegnare agli studenti le abilità e le conoscenze necessarie per poter lavorare nei mestieri dello spettacolo dal vivo.

Per l’edizione 2022, la nona, sono coinvolti studenti e studentesse del terzo e del quarto anno del Liceo Artistico “E. Mannucci”, dell’Iis “Marconi – Pieralisi” e dell’Iis “Galileo Galilei”.

“Banco di Scena” 2022 propone un percorso altamente esperienziale attraverso l’attivazione di 4 laboratori: in Scenografia e Scenotecnica, in Sartoria teatrale, in Illuminotecnica, in Pedagogia teatrale e Danza Movimento Terapia. Vi partecipano 19 studenti e studentesse che hanno scelto i percorsi in base al proprio indirizzo di studi o assecondando attitudini, talenti, aspirazioni e curiosità personali.

I laboratori hanno preso il via il 30 maggio e, dopo la pausa estiva, riprenderanno con un calendario intensivo nel mese di settembre. In un mese di formazione, tra teoria e pratica, ragazzi e ragazze apprenderanno i mestieri teatrali dalle stesse maestranze tecniche e dai professionisti del Teatro Pergolesi, all’interno degli spazi del Teatro, della Sartoria Teatrale e del Laboratorio di Scenografia della Fondazione Pergolesi Spontini.

Al termine del percorso, gli studenti collaboreranno alla messa in scena di un vero spettacolo in programma il 22 settembre al Teatro Pergolesi nell’ambito del XXII Festival Pergolesi Spontini: si tratta della “Social Opera” (o opera sociale) ispirata all’opera “Tosca” di Puccini, quale esito del laboratorio di Teatro Sociale e Danza Movimento terapia “OperaH” che vede protagonisti un gruppo di persone con disabilità fisica/intellettiva

Per il direttore generale della Fondazione Pergolesi Spontini, Lucia Chiatti, che ha incontrato gli studenti nel loro primo giorno di “Banco di Scena”, si tratta di «una esperienza preziosa per imparare a scoprire e amare il teatro, un’occasione che consente ai partecipanti di mettere le mani in pasta e di scoprire così il proprio talento e le proprie abilità. Auguro che il progetto possa diventare la scintilla di un percorso di formazione e di orientamento per la propria professionalità futura».

«Grazie a Banco di Scena – ha aggiunto – la Fondazione Pergolesi Spontini ha la possibilità di incontrare da molti anni tanti giovani, nella loro curiosità, nelle domande spontanee e nel loro entusiasmo vediamo ogni volta rinnovarsi la magia del teatro. L’esperienza teatrale è un tesoro che non può rimanere chiuso in un contenitore, ma va condiviso e trasmesso a quante più persone possibili, innanzitutto ai giovani che, grazie a una esperienza concreta, potranno allora scoprire il valore architettonico, acustico, storico e culturale di uno spazio che sa dare eco alle emozioni, rendendole indimenticabili».

Il direttore generale ha inoltre ringraziato i docenti e i dirigenti scolastici delle diverse scuole «che come noi credono nel progetto, e che da molti anni ci affidano i loro studenti. Senza il loro impegno, Banco di Scena non potrebbe essere realizzato con tale continuità ed entusiasmo».

©riproduzione riservata

Condividi
  
    

news

Cronaca5 ore fa

Jesi / Brucia il computer, ci vogliono i Vigili del Fuoco

Intervento della squadra cittadina nella serata di ieri, nessuna persona coinvolta ma danni di Redazione Jesi, 2 febbraio 2023 –...

Bassa Vallesina5 ore fa

Falconara / Incidente all’Api, tanto fumo ma nessun danno a persone e cose

Una quantità di combustibile era trafilata da una valvola, situazione prontamente risolta dal personale interno della raffineria, addestrato per far...

Attualità7 ore fa

Sanità / Medici di famiglia, i dottori Gagliardini ed Ercolino a Cingoli e Filottrano

Lo ha comunicato l’assessore Filippo Saltamartini dopo il confronto avuto con la Direzione dell’Ast Ancona e con il Distretto competente...

Attualità8 ore fa

Provincia / Open day per il rinnovo dei passaporti

Le date delle aperture straordinarie nei Commissariati di Jesi, Fabriano, Senigallia e Osimo, con accesso libero e senza prenotazione in...

Alta Vallesina10 ore fa

Fabriano / Subaffitto Agricom, l’interpellanza di Fabriano Progressista

Torna d’attualità la questione dell’azienda agraria comunale Fabriano, 2 febbraio 2023 – Premesso che con delibera di giunta del 21/03/2022...

Eventi11 ore fa

Montecarotto / A teatro una rassegna da “perdere la testa”

Dal 17 febbraio i quattro appuntamenti tra “amore e follia”, a chiudere il calendario lo spettacolo di “Malati di niente”...

carabinieri stazione sassoferrato carabinieri stazione sassoferrato
Alta Vallesina12 ore fa

Sassoferrato / Compra un Apple Watch online ma viene truffato

Denunciato un 40enne residente nella provincia di Fermo per truffa di Redazione Sassoferrato, 2 febbraio 2023 – I Carabinieri hanno...

Alta Vallesina13 ore fa

Fabriano / Ambito 10, ecco il registro assistenti familiari

Il Registro Assistenti Familiari: uno strumento in più per favorire le famiglie e aiutare lavoratori e lavoratrici del settore di...

Attualità18 ore fa

Tradizioni / Dopo i Giorni della Merla ecco Candelora: «Dell’inverno semo fora?»

Un’altra ricorrenza della tradizione popolare che cade oggi 2 febbraio e sancisce la fine o il prosieguo dell’inverno di Cristiana...

Primo piano18 ore fa

L’intervista / Roberto Mancini: «Marche regione da podio, Jesi sul gradino più alto»

«Spero davvero che tra qualche tempo sia Ancona che Ascoli possano tornare in serie A, sarebbe un bel traguardo per...

Meteo Marche