Connect with us

Cronaca

JESI / IL BAR DELLA DROGA IN CENTRO: IN TRE FINISCONO AGLI ARRESTI

JESI, 17 marzo 2017 –  La tana del lupo era in centro. E precisamente in un bar cittadino che, oltre alla normale attività, fungeva da centrale di smistamento per lo spaccio di stupefacenti.

E così sono finiti in manette in tre, ieri 16 marzo: la coppia che lo gestiva, lui 21 anni, con precedenti, e lei 36, e un geometra di 30 anni, arrestati per detenzione e spaccio e posti ai domiciliari in attesa del rito direttissimo.

L’operazione, ad opera degli agenti della sezione narcotici della Mobile di Ancona e del Commissariato di Jesi, è stata portata a termine dopo indagini accurate e pedinamenti.

Scattata la perquisizione, all’interno del locale sono stati rinvenuti alcuni grammi di cocaina e un bilancino di precisione. Quindi una lista, segnata su un foglio, con nomi e cifre e il nome criptato del probabile fornitore.

Quindi si è passati alla loro abitazione all’interno della quale, sono stati rivenuti 2,5 grammi di hashish contenuto in barattoli di vetro e 10 grammi di cocaina, un bilancino di precisione e la somma di 4 mila euro.

Nello studio dove lavora il geometra, successivamente, gli agenti hanno trovato 250 grammi di marijuana, un etto di hashish, ancora un bilancino di precisione, un rotolo di cellophane e un macchinario per il confezionamento e la somma di 2.400 euro.

(p.n.)

 

 

 

 

Condividi
  •   
  •   
  •  
  •  
Continua a leggere
Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.