Connect with us

Cronaca

JESI / BEPPE CORMIO IN CONSIGLIO COMUNALE CON LE COPPE VINTE DALLA LUBE (foto)

Il ds jesino del team volley civitanovese, fresco vincitore del campionato e della Champions League, ha regalato al sindaco Massimo Bacci la maglietta numero 1 con la scritta “Jesi nel cuore”

 

JESI, 29 maggio 2019 – Era ultra emozionato Beppe Cormio nell’aula del Consiglio Comunale di Jesi, quando l’Amministrazione gli ha tributato il giusto riconoscimento per la sua attività.

L’emozione non derivava soltanto dalle due coppe (campionato nazionale di volley e Champions League, entrambe nel giro di quattro giorni) che “giganteggiavano” sul grande tavolo di fronte a sindaco ed assessori vari, ma era soprattutto rivolta a tutti gli amici jesini, purosangue come lui, che lo hanno accompagnato a ricevere questo riconoscimento che, secondo me, meritava da anni.

Presentato da presidente del Consiglio comunale, Daniele Massaccesi, invitato nello spazio che viene ormai destinato, durante le sedute del Consiglio, a personaggi che danno lustro alla città in ogni campo, il quale ha letto un curriculum sportivo di Beppe talmente lungo che sembrava “Il trono di spade”, ha preso poi la parola il direttore sportivo della Lube Volley.
Perché il direttore sportivo è uno dei maggiori responsabili dei successi della sua squadra, è come se entrasse in campo anche lui, che sceglie i suoi “atleti”. Si è riguardato le due coppe sul tavolo, bellissime, i suoi familiari e amici in fondo alla sala, ha rivolto un pensiero a Daniela Cesarini, cui è stata assegnata la cittadinanza benemerita alla memoria ritirata dai
parenti, e poi, come un fiume in piena, ha ricordato momentianeddoti agli amici che lo hanno accompagnato fino a che non se n’è andato a cercare la sua strada per altre strade.

«Con l’allenatore Julio Velasco ho avuto… una botta di fortuna, ha segnato la mia vita. Ho dei rimpianti perché avrei voluto costruire qui la mia strada, iniziata come giornalista e poi proseguita nel mondo sportivo».

Andreoli immobiliare 01-07-20
IMG-20190528-WA0020 IMG-20190528-WA0022 20190528_185320 20190528_185131 20190528_185948 20190528_185746 20190528_185920 20190528_185856 20190528_190230 20190528_190201 20190528_190524 20190528_190714 20190528_190822
<
>
«Mio padre è stato segretario comunale qui, in queste stanze, per 15 anni ed io ricordo che era l’ultimo ad andarsene, chiudeva le porte del Comune, la sera, ed anche quando giocavo per i corridoi, aspettandolo. Col sindaco Bacci ci ha unito un campetto, essendo vicini di casa, su cui giocavamo a pallone».
«Cari amministratori, lavorate per la crescita dello sport, dei ragazzi che amano emulare i propri idoli. Bisogna ricrearne di altri, sulle tracce dei nostri campioni, dai Mancini alle schermitrici. Facciamo, fate, crescere questa passione per lo sport. Io sarò accanto a Jesi se e quando lo vorrà. Ecco, quello di oggi per me è un nuovo scudetto, un altro trofeo, da aggiungere a quelli vinti pochi giorni fa con la Lube Civitanova».
Aria quindi di casa, saluti col il consigliere Giancarlo Catani anche se nessuno ha capito chi passava i compiti all’altro quando andavano a scuola insieme. Infine chicca finale: Cormio regala al sindaco la maglia della Lube, col numero 1 e sopra la scritta “Jesi nel cuore”.
Un finale tra abbracci e baci sinceri, Beppe, direbbero in curva, è “uno di noi”. Ma lo è sempre stato.
Giovanni Filosa
©RIPRODUZIONE RISERVATA
Condividi
  •   
  •  
  •  
  •   

parafarmacia gocce di salute


Meteo Marche

Copyright © 2018 - Tutti i diritti riservati Associazione Culturale Massa Actii - via Roma, 18 - Cupramontana (An) Italy - P.IVA 02573660426 - tel. +39 0731 789023 - Registrazione c/o Tribunale di Ancona n° 1/13 del 14/01/2013 - Direttore Responsabile Oddino Giampaoletti.