Connect with us

Cronaca

JESI / Biblioteche: il ritorno alla (quasi) normalità… con obbligo di mascherina

Da domani di nuovo possibile fermarsi a studiare, navigare in Internet, leggere giornali e riviste, scegliere in autonomia libri e dvd in prestito: con le solite regole anti covid da rispettare

 

JESI, 19 luglio 2020 – I libri si potranno toccare in autonomia e si potrà tornare a studiare nelle sale. Spiragli di normalità per le biblioteche dopo mesi di attenzioni e disposizioni da seguire in relazione alle misure anticovid.

Da domani, lunedì 20 luglio, quindi, sarà di nuovo possibile fermarsi a studiare in biblioteca a Palazzo della Signoria, navigare in Internet, leggere giornali e riviste, scegliere in autonomia libri e dvd in prestito.

Andreoli immobiliare 01-07-20

Continuano, però, ad esserci le regole da rispettare, in modo da prevenire adeguatamente il rischio di contagio da Covid-19: è ancora obbligatorio indossare la mascherina nei luoghi chiusi. In caso di sintomi influenzali o temperatura maggiore di 37,5°C, o se si è sottoposti a misure di quarantena, non è possibile frequentare la biblioteca. Occorre inoltre igienizzare le mani all’ingresso, non starnutire o tossire sul materiale, rispettare sempre la distanza interpersonale di un metro e rimanere in sala solo il tempo necessario alla scelta.

Si potranno quindi prendere in prestito libri o dvd in sicurezza, in quanto tutto il materiale rientrato è tenuto in isolamento per il tempo necessario ad annullare qualsiasi eventuale traccia di virus prima di essere rimesso a disposizione per il prestito. Potranno accedere al prestito non più di tre persone. La porta principale della Salara è dedicata al solo ingresso, la porta di uscita, che dà sul chiostro del palazzo, è adeguatamente segnalata e immette in Piazza Colocci.

Possono sedersi al tavolo dedicato alla lettura di giornali e riviste al massimo due persone contemporaneamente, che dovranno avvertire il bibliotecario, indossare la mascherina, igienizzare le mani, non tossire o starnutire sul giornale o sulla rivista, non toccare bocca, naso e occhi con le mani. Il servizio non è soggetto a prenotazione, nel caso ci siano più richieste rispetto ai posti disponibili, ci si potrà fermare al massimo per un’ora. Anche per l’utilizzo dei pc è consigliata la prenotazione: sono quattro le postazioni attivate.

Saranno riaperte le due sale studio al primo piano, con posti limitati, per consentire il rispetto del distanziamento sociale, l’ingresso fino ad esaurimento posti (email: planettiana@comune.jesi.an.it telefono: 0731 538 345 – 387).

Stesse disposizioni anche per quanto riguarda la biblioteca dei Ragazzi ma non è ancora possibile sostarvi per leggere libri con i bambini né richiedere l’attivazione di laboratori o letture ad alta voce.

Per ovviare a questi limiti la Biblioteca si sposta in giardinovenerdì 24 e venerdì 31, la mattina alle 10.30, nello spazio verde della struttura, si terranno le letture per bambini a cura dei volontari di “Nati per leggere“.

(e.d.)

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  •   
  •  
  •  
  •   

parafarmacia gocce di salute


Meteo Marche