Connect with us

Cronaca

JESI / BOMBA FATTA BRILLARE NELLA CAVA DI VIA DELLA BARCHETTA (foto e video)

Poco prima delle 16, era arrivata alle 14.30 a bordo di un mezzo militare scortato dalla Polizia Stradale

JESI, 20 gennaio 2019 – Poco prima delle 16 la bomba residuato bellico della seconda guerra mondiale è stata fatta brillare nella cava dove era destinata, lungo l’Esino. Era giunta da Ancona intorno alle 14.30 su un mezzo dell’Esercito e scortata dalla Polizia Stradale.

Nutrito il convoglio, che comprendeva anche Vigili del Fuoco e ambulanza.

Andreoli immobiliare 01-07-20

All’uscita di Monsano della superstrada, in via della Barchetta, il tratto di strada interessato era stato chiuso al traffico, sin dalle 12, di tutti i veicoli e dei pedoni in esecuzione dell’ordinanza della Provincia su richiesta del Comando della Polizia Locale di Jesi.

L’ordigno, di fabbricazione britannica, aveva già subito, nel luogo di rinvenimento, la zona degli Archi del capoluogo, la rimozione dell’innesco e il taglio della parte posteriore.

Le transenne per impedire la circolazione – poste all’altezza del depuratore di Jesi – erano presidiate dalla Polizia, con la presenza del vice questore aggiunto, Mario Sica, volontari della Protezione Civile (Anc), Polizia Provinciale.

Il brillamento è stato l’atto conclusivo in un pomeriggio caratterizzato anche da una leggera pioggia.

Pino Nardella

©RIPRODUZIONE RISERVATA

 

 

Condividi
 
 


Meteo Marche